Arresti e denunce nel contrasto al traffico di stupefacenti

0
448

 

Lercara Friddi (PA) – I Carabinieri delle Stazioni e del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Lercara Friddi, con il supporto del Nucleo cinofili di Palermo Villagrazia e del 9° Elinucleo Carabinieri, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo delle sostanze stupefacenti. Nel corso dell’attività sono state svolte numerose perquisizioni personali e domiciliari, durante le quali sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria cinque persone, mentre alle Prefetture di Palermo e Caltanissetta sono stati segnalati in quattro.

Durante una perquisizione domiciliare inoltre è stata rinvenuta una coltivazione indoor (alimentata tramite un allaccio abusivo alla rete elettrica) con 55 piante di marijuana, lampade alogene, ventilatori e strumenti per il confezionamento nonché un panetto di hashish del peso di 65 grammi. É scattato l’arresto per Antonino Ganci, lercarese classe 1997, volto noto agli operanti. Per lui i capi d’accusa sono la coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed il furto aggravato.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

rgibiino@gdmed.it

Roberto Gibiino