Si arrampica su una grondaia per rubare in un appartamento – arrestato

0
137

Palermo – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e gli agenti della Polizia di Stato, hanno arrestato per il reato di furto aggravato, Fabio Pinelli, nato a Palermo, classe 1986, ivi residente, in atto sottoposto alla Sorveglianza Speciale.

Il giovane, arrampicandosi su di una grondaia, era riuscito ad introdursi in una abitazione al secondo piano in via Giorgio Arcoleo ma scoperto dal proprietario, si era dato alla fuga, riuscendo a rubare alla vittima il solo telefono cellulare del valore di circa 200 euro riposto su di un mobile nella sala da pranzo.

I Carabinieri, giunti sul posto ed allertati dalla Centrale Operativa, sono intervenuti unitamente agli agenti della Polizia di Stato del Commissariato “Oreto-Stazione” riuscendo così a bloccare il giovane mentre tentava di fuggire dal palazzo, passando questa volta dal portone d’ingresso.

Dopo essere stato identificato il 30enne veniva identificato e tratto in arresto. Trattenuto presso le camere di custodia del Comando Carabinieri è stato poi tradotto presso il Tribunale di Palermo per il rito direttissimo.

Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato condotto al carcere “Pagliarelli” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

rgibiino@gdmed.it

Roberto Gibiino