L’Orlando dei record!

0
249

La lunga notte di Leoluca Orlando, riconfermato Sindaco di Palermo al primo turno con il 46,2%. Siamo stati una intera notte nel quartier generale del sindaco dei record: e’ stato quello più votato d’Italia.

Palermo – Da qualche minuto sono chiusi i seggi elettorali e già cominciano ad arrivare i primi exit poll che indicano inequivocabilmente il vantaggio di Leoluca Orlando sul suo più probabile concorrente alla poltrona di sindaco di Palermo, Fabrizio Ferrandelli. L’affluenza definitiva alle urne alle 23,00 è stata del 52,6%, in sensibile aumento rispetto alle amministrative del 2012.

Alle 23,00 i sondaggi indicano il sindaco uscente al 40% con un distacco su Ferrandelli di circa 10 punti percentuali. Euforia a Piazza Borsa, dove è stato allestito il comitato elettorale di Orlando, mentre a piazza Sturzo, sede del comitato di Ferrandelli si coglie un’atmosfera di prudente attesa dello spoglio che è appena iniziato nei seicento seggi elettorali dislocati in tutta la città.

Alle 23,30 alla notizia dei risultati degli exit poll, un boato di urla e applausi accoglie la notizia del vantaggio di Orlando dato in vantaggio con una forchetta dal 41% al 45%.

Leoluca Orlando è in attesa dei primi dati ufficiali in una stanza dell’Hotel Borsa dove, nella piazza antistante è stato allestito un maxi schermo sul quale cominciano ad affluire i primi dati dai seggi.

Anche dagli organi di stampa nazionali, dove arrivano i dati dello spoglio da tutte le città interessate alle elezioni amministrative, si prospetta una conferma dei dati di vantaggio a sostegno dei vecchi partiti e di un netto ridimensionamento del movimento cinque stelle.

A mezzanotte, la tendenza continua a confermare il nuovo successo di Leoluca Orlando, infatti tutto sembra suffragare i dati già rilevati alla chiusura dei seggi. Orlando rompe il silenzio e in attesa dei risultati definitivi dichiara che anche stavolta i palermitani hanno confermato la voglia di continuo cambiamento riconfermandogli la fiducia già data cinque anni fa.

Alle ore 00,10 Orlando viene dato al 45% mentre Ferrandelli al 30% con un distacco abissale sul movimento 5 stelle di Ugo Forello che resta al 14%, mentre Ismaele La Vardera è fermo al 2%.

Grande euforia e applausi all’entrata di Orlando all’interno della grande sala del comitato elettorale. La dichiarazione alla stampa di Orlando, anche se fatta con prudenza è stata di ottimismo estremo, infatti, il Sindaco, confermando il vantaggio di oltre 10 punti sul secondo candidato, ha dichiarato “Questo risultato ci indica chiaramente che bisogna dare una continuità alla lotta alla mafia, infatti in questi anni siamo passati da capitale della mafia a capitale della cultura e dei giovani, dopo 10 anni di mal governo del centro destra. Non abbasseremo il livello di guardia nei confronti della mafia e comunque vadano le cose anche stavolta ho vinto io”.

Intanto alle 00.38 il vantaggio di Orlando vede una flessione sul continuo giungere dei dati dai seggi, infatti il vantaggio di Orlando si riduce al 43,4% mentre Ferrandelli guadagna oltre quattro punti collocandosi al 34,3%, Forello sale al 16,8% mentre La Vardera perde qualche decimale collocandosi all’1,7%.

Alle ore 2,05 le tendenze restano confermate con una ripresa di Orlando al 46,2% e Ferrandelli al 32,%, mentre i TG nazionali annunciano la vittoria di Orlando come unico sindaco eletto al primo turno, anche se lo spoglio non è stato ultimato.

ngibiino@gdmed.it

Antonino Gibiino