Controlli della Polizia Municipale sul territorio cittadino

0
352

 

Messina – Il Comando della Polizia Municipale ha trasmesso il bilancio dei servizi di controllo del territorio, effettuati su disposizione del comandante del Corpo, Calogero Ferlisi, dal personale della Sezione Operativa Mobile, da mercoledì 7 a mercoledì 14. Sono stati elevati 130 verbali per superamento di limiti di velocità, per un totale di 19.738 euro. In particolare, 39 sulla S.S. 113 a Spartà, al Km. 21.200 (dove un autoveicolo sfrecciava a quasi 100 Km/h) e 32 al Km. 21.700; 31 sulla S.S. 114 a Mili Marina; 28 in via Garibaldi, davanti al Palazzo INPS. Sono stati inoltre redatti verbali ai sensi degli artt. 40/146 (inosservanza segnaletica orizzontale), 80 (omessa revisione), 180 (mancanza documenti), 193 (mancanza copertura assicurativa) del Codice della Strada. Per quest’ultima violazione due veicoli risultavano scoperti rispettivamente dal 2010 e 2012 e sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, oltre alla sanzione pecuniaria di 849 euro comminata a ciascun conducente. Infine, in merito ad una contraffazione di targa (ex art. 489 C.P.) di un autocarro, scoperta dagli agenti nel mese di maggio 2016, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Messina ha emesso decreto penale di condanna (ex art. 459 ss. C.P.P.) ai due soggetti coinvolti, per una pena pecuniaria di quindicimila euro ciascuno.

D.A.