Parco Nazionale di Pantelleria, Angelo Attaguile(NcS) annuncia interrogazione parlamentare

0
72
Angelo Attaguile

Catania – Il segretario nazionale di “Noi con Salvini”, on. Angelo Attaguile, presenterà una interrogazione parlamentare sulla questione del Parco nazionale di Pantelleria, uno dei quattro parchi la cui istituzione venne prevista con la lontana Legge Finanziaria n. 222 del 2007.

L’on. Attaguile, che è anche segretario della Commissione nazionale Antimafia, lo ha annunciato nel corso di un incontro pubblico organizzato nel centro di Pantelleria dal comitato “Propanteschi” sul tema Pantelleria sovrana.

Proprio nei giorni scorsi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto di istituzione del Parco Nazionale di Pantelleria, “la notizia era nell’aria dopo il devastante incendio dei boschi di Montagna Grande del 28 maggio scorso le cui cause sono tutte da chiarire”, ha commentato l’on. Angelo Attaguile che ha anche sottolineato come a seguito dell’incendio, “a distanza di ben dieci anni dall’emanazione della legge, all’improvviso si è innescata una sorta di gara tra la Regione Siciliana e il ministero dell’Ambiente al fine di accelerare al massimo l’iter dell’istituzione del parco nazionale. Con l’effetto di esautorare il consiglio comunale di Pantelleria da ogni competenza e, di conseguenza, spogliare la comunità della pur minima possibilità d’incidere sul futuro del proprio territorio”.

Una visione di gestione del territorio – ha concluso Angelo Attaguile – concepita non tanto per tutelare un bene naturale, quanto per creare un organismo pubblico e una opportunità per lo sfruttamento turistico dell’isola che appare in contrasto con l’idea stessa di parco nazionale come non hanno mancato di rimarcare Silvio Manzo e Franco Zumino, rispettivamente presidente della sezione provinciale di Trapani e segretario generale dell’Associazione italiana per la Wilderness”.