Unione dei Consumatori: “contro i piromani ci costituiremo parte civile”

0
118
Manlio Arnone presidente Unione dei consumatori

Termini Imerese (Pa) – La Sicilia continua a bruciare, gravi le responsabilità della politica non in grado di affrontare le emergenze con i pochi mezzi a disposizione, a questo bisogna sommare la mano criminale dei piromani che stanno mandando in fumo, in tutta l’isola, un immenso patrimonio boschivo, causando danni a colture, allevamenti, ma anche a tanti i cittadini che hanno visto andare in fumo la propria abitazione frutto di anni di sacrifici e risparmi.

 “In queste ultime settimane – dichiara Manlio Arnone presidente dell’Unione dei Consumatori – la Sicilia è stata devastata dagli incendi con danni enormi per cittadini e aziende è nostra intenzione costituirci parte civile contro i piromani, inoltre informiamo i cittadini che eventuali disservizi a causa di mancanza di corrente elettrica, di funzionamento della telefonia o di approvvigionamento idrico che perdurino oltre 1 settimana dall’incendio di segnalarceli al numero telefonico dedicato 0918439038 o al nostro sito www.unionedeiconsumatori.it, per sollecitare gli interventi di ripristino”.

G.T.