ZTL Pre-esercizio

0
49

 

Palermo – Nell’attuale fase di pre-esercizio della rilevazione automatizzata degli
ingressi nella zona a traffico limitato, fase che si protrarrà fino al 2
settembre, si sta testando il software attraverso il quale si potranno
individuare le auto appartenenti alla cosidetta lista bianca nonché quelle
dotate di pass giornaliero, rilevando altresì l’ingresso di veicoli non
autorizzati.

Questo sistema automatizzato si affianca a quello realizzato fin dall’inizio
attraverso il diretto riscontro delle pattuglie della Polizia Municipale,
sia ai varchi della ZTL sia con i controlli dinamici all’interno
dell’area; gli agenti, dotati di apposito tablet, dispongono infatti in
tempo reale dei dati forniti dal sistema di rilevazione.

Sino alla fine della fase di pre-esercizio le multe elevate sono soltanto
quelle comminate dalle predette pattuglie, cosi come è stato finora, e non
dal sistema automatico, che avrà tale funzione solo al termine di detto
periodo.

Di conseguenza, nessuna nuova dotazione di tablet é stata introdotta in
questi giorni, come erroneamente riportato da alcune testate
giornalistiche. Del periodo di pre-esercizio è stato

dato ampio risalto sugli organi di stampa.