A Palermo la tradizione dei biscotti “reginelle o inciminati”

0
4764

Un panifico di Via Sicilia , usa ancora una ricetta del bisnonno

Palermo – Tradizionali biscotti siciliani, le “reginelle” o “inciminati”, sono semplici biscotti rivestiti completamente di sesamo, classicamente chiamato da noi siciliani cimino o giuggiulena, e a Palermo si possono trovare  facilmente in tutti i panifici.

Però un panificio ,che resiste ai moderni e iper supermercati, viene utilizzata ancora oggi una ricetta antica di 60 anni, naturalmente segreta, che è stata tramandata dal bisnonno, il panificatore e nonché proprietario del panificio, infatti con orgoglio segue fedelmente questa ricetta, certo può sembrare fuori moda, ma da quel tocco di romanticismo e di attenzione verso le tradizioni palermitane, che lentamente scompaio, per dare posto a più moderne feste come quella di halloween, una vecchia festività  di origine celtica, che di palermitano non ha nulla.

In tutto questo, si ricorda che la via Sicilia, e di fatto interdetta a causa dei lavori  infiniti per l’anello ferroviario, quindi si può dare merito mentre la gente da Palermo fugge per trovare lavoro, questi eroi rimangono a onorare le nostre belle tradizioni.

Da dove derivi poi questo imponente nome “reginelle” non si sa , visto che di regale e lussuoso non hanno nulla tranne che la bontà e la semplicità di un semplice biscotto preparato anche in povere case.

 

arduino@gdmed.it                                        Francesco Paolo Arduino