Regionali- Lucia Pinsone: esposto-denuncia alla Procura di Messina per chiedere intervento urgente

0
108
Lucia Pinsone

 

 

Palermo – Lucia Pinsone, presidente del movimento Vox Populi Voluntas Dei e candidata al rinnovo dell’Assemblea regionale siciliana, ha presentato alla Procura di Messina un esposto-denuncia in cui scrive tra l’altro: “ Nei modelli di accettazione della candidatura emessi dall’Ufficio elettorale regionale non viene citata la legge Severino, n.235 del 2012, ma la norma n.55 del 90, superata dalla Severino, che si applica anche alle regioni a statuto speciale”.

Pinsone, che firma insieme ad altri candidati alle prossime regionali, chiede alla Procura un intervento urgente, dato l’approssimarsi della data prevista per le elezioni, che risentirebbero dell’errore sostanziale degli uffici regionali.

L’esposto è stato depositato presso la stazione Arcivescovado dei Carabinieri di Messina.

Non so se – non voglio pensarlo – tra i candidati alla Presidenza della Regione e all’Assemblea regionale figuri qualcuno che benefici della Severino dimenticata, ma so per certo- conclude Lucia Pinsone – che tutti noi, elettori e candidati, abbiamo diritto alle certezze offerte  dalle norme e dagli uffici pubblici che devono applicarle sempre, non solo al momento del conteggio delle firme o della scadenza del tempo di presentazione”.