Scianò:“festivita’ dei morti”, sia maggiormente “attenzionata” – da tutte le istituzioni”

0
259

 

Palermo – tranne le poche eccezioni, – che peraltro confermano la regola – è facile, infatti, constatare quanto siano mancati e manchino impegni adeguati a valorizzare una tradizione specifica del popolo siciliano, plurimillenaria e mai interrotta e mantenuta viva nella maggior parte delle famiglie siciliane.

Si rivolge, pertanto, un appello soprattutto agli operatori del Turismo – ed in particolare a quelli dell’intrattenimento, della ristorazione e del settore dolciario, – affinché ferma restando la priorità dei valori suddetti, offrano all’attenzione dei numerosi turisti quelle specialita’ che caratterizzano tale festività e che, peraltro, incontrano il rispettivo gusto (e non poca curiosità).

A buon intenditore…poche parole!

G.B.