I Coraggiosi al Parco Cassarà per chiederne la riapertura

0
22


Ferrandelli: “Presentata interrogazione e richiesta audizione su stato e tempi dei lavori”

Palermo – Una delegazione dell’esecutivo del Movimento dei Coraggiosi, insieme al capogruppo al Comune di Palermo, Cesare Mattaliano, al consigliere della quarta circoscrizione, Nino Tuzzolino, e al leader dei Coraggiosi, Fabrizio Ferrandelli, hanno organizzato un’ispezione al Parco Ninni Cassarà, chiuso da ormai troppi anni, per verificare l’avanzamento dei lavori.

“A seguito dell’ispezione – spiega Fabrizio Ferrandelli – ho presentato un’interrogazione per chiedere quali provvedimenti sono stati adottati per risolvere le problematiche del parco, lo stato di avanzamento dei lavori e i tempi previsti per la riapertura. Ho anche fatto richiesta di audizione in Commissione alla presenza del sindaco, del dirigente di settore e di una delegazione di associazioni e cittadini che volessero essere presenti”.

“Il parco era una realtà meravigliosa per questa città, frequentato da sportivi, giovani, famiglie, bambini, un patrimonio di inestimabile valore che ad oggi viene negato – continua Tuzzolino – Con la visita stiamo portando avanti il programma che avevamo presentato ai cittadini e su cui ci eravamo impegnati”.

“I tempi burocratici sono stati fin troppo lunghi – aggiunge il consigliere Mattaliano – si pensi che il bando per il carotaggio è partito ad aprile di quest’anno e ancora non abbiamo avuto gli esiti. Non possiamo permetterci ulteriori perdite di tempo e dobbiamo fare tutto il possibile per restituire ai palermitani questo grande polmone cittadino”.

Occhi puntati adesso alla risposta all’interrogazione e alla data di convocazione del sindaco e degli assessori alla quale sarà richiesta anche la partecipazione dei cittadini che vorranno unirsi.