Tromba d’aria a Catania, plauso agli operai comunali per il loro tempestivo intervento

0
228

 

Catania – Le forti raffiche di vento potevano causare danni ben peggiori a persone o a cose se non si fosse messa immediatamente in moto la macchina organizzativa di amministrazione comunale, Vigili del fuoco e forze dell’ordine. All’interno della IV municipalità- che racchiude anche i quartieri di San Nullo, Cibali e Trappeto Nord- l’emergenza più grande si è registrata in via Sabato Martelli Castaldi dove sono finiti in strada un cartellone pubblicitario di grosse dimensioni e alcuni alberi. Fortunatamente il pronto intervento delle squadre di operai e delle ditte responsabili ha permesso di far rientrare quasi subito l’emergenza con pochi e circoscritti disagi alla viabilità. Giuseppe Zingale, vice presidente della circoscrizione di “Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo”, desidera quindi ringraziare Palazzo degli Elefanti e, al tempo stesso, segnalare che la questione legata alla sicurezza e alla stabilità degli alberi colpisce molte piazze, parchi e strade di questa parte di Catania. A San Giovanni Galermo la potatura preventiva di alcune settimane fa in piazza Chiesa Madre ha permesso di scongiurare eventuali pericoli in uno dei più importanti luoghi di socializzazione del quartiere. Lo stesso però non si può dire ancora in piazza “2 giugno 1946” e in piazza Bonadies dove le piante di alto fusto causano molte preoccupazioni tra i residenti ed i commercianti della zona. Per queste ragioni il Consigliere Giuseppe Zingale promuoverà immediatamente, con associazioni e semplici cittadini della IV municipalità, un sopralluogo ispettivo nei principali polmoni verdi e vie alberate del nostro territorio. L’obiettivo è segnalare tempestivamente eventuali rischi alla pubblica incolumità per garantire maggiore sicurezza e vivibilità già dalla prossima settimana quando riapriranno le scuole e interi rioni saranno intasati dal traffico dei pendolari.

A.P.