Il presidente dell’Ars incontra il commissario dello Stato

0
154

 

Miccichè: “Rilanceremo la banca dati online delle impugnative”

Palermo – Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, ha ricevuto stamattina, a Palazzo dei Normanni, il commissario dello Stato, Claudio Sammartino.

Nel corso dell’incontro sono stati affrontati i temi relativi al rapporto Stato-Regione e la necessità di avviare la revisione dello Statuto siciliano.

Al centro della visita l’idea di rilanciare all’Ars, nell’ambito della propria attività istituzionale, il progetto della banca dati online che raccolga per la prima volta le sentenze dell’Alta Corte fino al 1957 e le impugnative preventive del commissario dello Stato fino al 2014.

E’ necessario valorizzare e rendere fruibile l’enorme patrimonio storico e giuridico delle sentenze e delle impugnative – ha detto Miccichè –. Per questo motivo, la banca dati sarà consultabile da tutti, e non solo dagli addetti ai lavori, con un semplice clic nel sito dell’Assemblea e del Commissario”.

Alla luce del mutato contesto normativo, in seguito alla sentenza della Corte costituzionale del 2014 che ha stabilito la fine del controllo preventivo delle leggi regionali da parte del commissario dello Stato, il presidente dell’Ars e Sammartino hanno sottolineato la necessità “di aggiornare lo Statuto siciliano, il quadro normativo di riferimento e hanno valutato la possibilità di rivedere le funzioni dello stesso commissario dello Stato”.