Miccichè: “Solidarietà a Cancelleri su falsa nota dei dipendenti stabilizzati”

0
85

 

Palermo – Il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, intervenendo sul presunto falso comunicato stampa di un sedicente gruppo di stabilizzati che prendeva di mira il vicepresidente, Giancarlo Cancelleri, ha manifestato solidarietà al leader del M5S, sostenendo, pur avendo idee politiche diverse, che in democrazia ognuno deve essere libero di manifestare le proprie opinioni senza con ciò essere additato come nemico.

Mi rasserena – dice Miccichè – il comunicato dei 4 dipendenti stabilizzati dell’Ars che prendono le distanze dalla nota diramata due giorni fa da un falso comitato di stabilizzati, che aveva come bersaglio il vicepresidente dell’Ars, Giancarlo Cancelleri, che ha tutto il diritto di esprimere le proprie idee senza che ciò sia oggetto di aggressioni da parte di nessuno”.

Ph:Gianfranco Miccichè