Aggredita alla Favorita, Vigili bloccano un ventiseienne

0
100

 

Palermo – Ha subito un’aggressione a scopo sessuale da uno sconosciuto dentro il parco della Favorita. Una donna quarantasettenne è stata aggredita alle 14, in pieno giorno,  nelle vicinanze di viale Diana in prossimità del cosiddetto piazzale dei matrimoni mentre faceva jogging ed è riuscita a divincolarsi sfilandosi la maglietta per evitare la presa.

L’uomo la tirava a sé trascinandola verso  le sterpaglie e la tratteneva mentre compiva atti osceni. La donna, con un movimento improvviso, si liberava della maglietta per fargli mollare la presa  e correndo a perdifiato è uscita in strada.

In quel momento interveniva una pattuglia di agenti del nucleo ippomontato della Polizia Municipale, di stanza al parco della Favorita, che nel giro di pochi attimi individuava un ventiseienne, che corrispondeva alla descrizione fornita dalla vittima. Portato in caserma veniva identificato e denunciato all’autorità giudiziaria.

La donna è ancora sotto choc per lo spavento, ma  ha rifiutato l’intervento dell’ambulanza e preferito procedere immediatamente alla querela.