A Montecitorio per un progetto di legalità. Invitato il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti

0
781
Nicola Mannino

 

Roma – A Montecitorio per un progetto di legalità. Invitato il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti. «La data della convention è già fissata: venerdì 25 gennaio dalle ore 14.00 in poi studenti di diverse regioni d’Italia principalmente quelli della Lombardia Monza/Brianza, saranno presenti e prenderanno posto nella splendida sala dei Gruppi Parlamentari a Montecitorio all’incontro culturale sul tema della “Educazione alla Legalità e Cittadinanza attiva”, promosso dal Parlamento della Legalità Internazionale. A questo secondo appuntamento culturale di carattere nazionale (il primo è stato lo scorso 24 ottobre 2018) è stato invitato a intervenire il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti che ben conosce il territorio culturale di Monza-Brianza poiché prima di essere Ministro è stato provveditore agli studi di questo territorio lombardo. Tanti dirigenti scolastici sono già a lavoro per dar vita alla delegazione studentesca dove solo gli studenti saranno i protagonisti di questa convocazione proponendo la creatività e l’impegno con il quale intendono segnare “sentieri di cultura” a favore della vita e della giustizia in chiave interconfessionale partendo sempre dalla bellezza della vita che va vissuta secondo il rispetto delle regole e della fraternità. “Ringrazio di cuore – dice Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della Legalità Internazionale – tutti i dirigenti scolastici di Monza-Brianza, Como, della Lombardia tutta che in queste ore sono a lavoro per stilare un programma incisivo, semplice ed efficace dove i nostri adolescenti e giovani saranno i protagonisti di un incontro culturale che so di certo essere un inno alla giustizia, alla pace, alla fratellanza tra i popoli”. Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti ben conosce il cammino culturale del movimento fondato da Nicolò Mannino Salvatore Sardisco e da Mons. Michele Pennisi che oltre ad essere Arcivescovo della diocesi di Monreale e componente della Commissione della Giustizia e della Pace in Vaticano è da anni guida spirituale del Parlamento della Legalità Internazionale e come pastore e padre di questa grande famiglia lo ha presentato in Vaticano tant’è che sia Nicolò Mannino che Salvatore Sardisco hanno già incontrato Papa Francesco al quale è stato consegnato il libro “Peccatori sì, Corrotti mai”, scritto da tanti studenti del nostro Paese. Lo scorso 17 settembre in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Scolastico presso l’Isola d’Elba, Nicolò Mannino ha omaggiato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al Ministro Marco Bussetti il testo impreziosito proprio da un messaggio di Papa Francesco che parla di dar vita a dialoghi di pace e ponti di tenerezza».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo