Italtel, sciopero di 4 ore. La protesta contro la disdetta dell’integrativo. “E’ grave quello che ha fatto l’azienda dopo anni di sacrifici dei lavoratori”

0
46

Carini (Palermo) – Oggi sciopero di 4 ore dei lavoratori Italtel. Dalle 8 alle 12 si terrà un sit-in davanti allo stabilimento di Carini. I lavoratori, ormai rimasti in meno di 200, incrociano le braccia per protestare contro la decisione dell’azienda di disdire l’integrativo. Si intensifica così l’azione di protesta, avviata ai primi di gennaio, subito dopo la comunicazione ricevuta da Italtel, e messa in atto finora con l’astensione dalla reperibilità e il blocco dello straordinario.
“È grave quello che ha fatto l’azienda – dichiara il segretario generale Fiom Cgil Palermo Angela Biondi – Dopo i sacrifici fatti dai lavoratori in questi anni, con la sottoscrizione dell’ultimo accordo nel 2018 si era impegnata a ridiscutere gli istituti congelati durante la crisi. La scelta di disdire l’integrativo, fatta pervenire all’improvviso ai lavoratori alla vigilia di Natale, è un’azione scorretta che contrasteremo con ogni mezzo”.