0
14
Patrizio Cinque con Maria Puleo

Nasce a Bagheria il Polo Territoriale per la Tutela dell’Infanzia e l’Adolescenza

Bagheria (Pa) – Inaugurato il Polo Territoriale per la tutela dell’infanzia e adolescenza e per il supporto della famiglia.

Il Polo nasce su due immobili confiscati alla mafia e trasferiti al patrimonio indisponibile del Comune di Bagheria e ubicati nella centralissima via Dante n. 70.

L’obiettivo è incrementare i servizi a favore della famiglia con particolare attenzione all’infanzia e all’adolescenza.

Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, nello scoprire la targa, ha ringraziato il presidente del Tribunale per i minorenni di Palermo Francesco Micela; il direttore sanitario dell’ ASP di Palermo Salvatore Russo; i componenti del Coordinamento Eiam Distretto 39; Maria Luisa Altomonte e Maurizio Gentile dell’Ufficio scolastico regionale Sicilia; L’ASP di Palermo i dottori Porrello, Barriera, Billone, ed il direttore del Distretto Sanitario 39 Gaetano Cimò , i sindaci dei Comuni del Distretto 39 per il lavoro svolto in sinergia al fine di ottenere il risultato sperato.

Si è vinta un’altra sfida” , dice il sindaco, “sfida importante per la comunità, l’andare oltre è sempre possibile col buonsenso e la responsabilità”

Anche il direttore generale dell’ Ufficio scolastico regionale Maria Luisa Altomonte, dichiarandosi contenta di questo nuovo tassello che si aggiunge alle  realtà sociali  bagheresi, auspica in una più stretta collaborazione con gli Enti preposti alla promozione di servizi così importanti per il territorio.

Il Presidente del Tribunale per i minorenni di Palermo,Francesco Micela ,ha evidenziato l’importanza di una realtà concreta ed adeguata ai bisogni del territorio ed al fondamentale raccordo multidisciplinare.

Il Procurato presso il Tribunale per i minorenni di Palermo, dottoressa Randazzio ha evidenziato l’ importanza dell’ascolto, in quanto ciò rappresenta il punto iniziale di un eventuale intervento per il minore.

La responsabile dell’Osservatorio locale per la dispersione scolastica, Angela Troìa, sostiene: “credo fermamente nella realizzazione degli obiettivi comuni attraverso la collaborazione totale”.

Ha dichiarato il direttore sanitario dell’ASP di Palermo, Salvatore Russo, “l’iniziativa risulta essere veramente notevole e merita l’attenzione di tutti e confermo la disponibilità dell’ASP ad una continua e proficua collaborazione”.

L’assessore Maria Puleo ha evidenziato che sin dall’insediamento, l’ Amministrazione Comunale , ha avviato un percorso di collaborazione con tutte le istituzioni pubbliche e private interessate per raggiungere questo importante traguardo finalizzato in particolar modo  alla tutela dei minori e della famiglia.Inoltre l’ Assessore ha voluto

ringraziare tutta la direzione VII , coordinata dalla dottoressa Francesca  Lo Bue.

Alla fine di questa importante giornata, ha concluso il Sindaco: “Oggi offriamo una realtà concreta alla Città di Bagheria, realtà cui si è giunti dopo un  lavoro durato ben 5 anni”. In occasione dell’inaugurazione ha annunciato, altresì, la realizzazione e la nuova ubicazione del Consultorio familiare, che sarà trasferito nello stesso stabile in cui è stato inaugurato il suddetto polo.

Ph:Patrizio Cinque con Maria Puleo