Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento mercoledì 7 dicembre 2016, 12:28

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

36 nuove notizie dal 06/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Lunedì 2 Maggio 2016
Il Museo Targa Florio accoglie i Campioni dei Rally


 

Collesano (Pa) 2.5.2016 - Un’aria di festa, compita, elegante ed allo stesso tempo sportiva, ha accolto, a Collesano, Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, sorridenti Campioni di mille battaglie nei Rally e, come se non bastasse, nove volte vincitori della “Targa Florio” del post-velocità. Con i due, anche il cerdese Salvatore “Totò” Riolo, titolare di un palmares eclettico, visto che ha vinto sia in pista che strada, e con ben tre vittorie nella sua amata “Targa Florio”. Una folla straripante, guidata dal sanguigno Sindaco Angelo Di Gesaro, accompagnato dal Vice Sindaco Giuseppe Re, dal consigliere comunale Alessia Dispensa e dal Conservatore del “Museo Targa Florio” Michele Gargano, figlio del compianto Giacinto che, dell’area espositiva, oggi nota in tutto il mondo, ne fu fautore e fondatore. La folla di appassionati, tra questi il noto scrittore di romanzi di successo e di libri dedicati al fenomeno mediatico e sociale che fu e che continua ad essere la corsa madonita, il palermitano Salvatore Requirez, si è, dopo una approfondita visita al “Museo”, impeccabilmente raccontata, foto dopo foto, cimelio dopo cimelio, dal Conservatore Gargano, subito spostata, guidata dal Primo Cittadino, nell’Aula Consiliare per il saluto e per il tributo che, il Comune, ha voluto conferire ai tre Campioni consacrati, i quali, tra la commozione dei presenti, hanno donato le loro tute da gara, indossate durante vittoriose cavalcate in terra di Sicilia. Il Sindaco Di Gesaro ha dato il saluto ai tre Piloti, esaltandone non solo le doti di guida, attestate dai tanti successi ottenuti in cambio internazionale, ma anche le doti umane, fatte di modestia, simpatia e cordialità verso il pubblico e gli appassionati di Rally in genere. Molto apprezzati anche gli interventi del Vice Sindaco Giuseppe Re e della già citata Alessia Dispensa che è, oltretutto, componente del Consiglio di Amministrazione del Museo, unitamente al Presidente del Distretto Turistico “Targa Florio”, Fabio Lo Sicco ed al Presidente dell’ACI Palermo, Angelo Pizzuto che ha sfoggiato, nell’occasione, una singolare cravatta con su riprodotta la Ferrari che Nino Vaccarella, anche lui presente alla manifestazione, divise nella vittoriosa Targa Florio del 1965, con il poi tragicamente scomparso Lorenzo Bandini.


Il piloti Paolo Andreucci e Totò Riolo, così come la altrettanto commossa navigatrice Anna Andreussi, hanno ringraziato i presenti per il tributo loro donato ed il “Museo Targa Florio” per aver aperto, grazie alla proposta del Presidente Michele Gargano, subito accolta dal Consiglio di Amministrazione, la sezione Rally della mitica corsa siciliana che taglia quest’anno, il traguardo delle 100 edizioni.
    
    
    
    
    
    locicero@gdmed.it

 
Rosario Lo Cicero
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo