Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-04 06:57:45

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

18 nuove notizie dal 03/12/2016      
Login
Registrati
Messina - Martedì 3 Maggio 2016
CUS Unime hockey: ritorna la Serie B con l’insidiosa sfida di San Cataldo


Il Mister Spignolo 

Messina 3.5.2016 - Dopo una lunga sosta, riparte anche in Sicilia il campionato nazionale di hockey serie b – area 5 e il CUS Unime viene proiettato subito in una sfida insidiosa nella quale i ragazzi, allenati da mister Giacomo Spignolo, renderanno visita al Red Fox San Cataldo.
    
    La sfida di domenica prossima, presso il nuovissimo campo in sintetico inaugurato per l’occasione, si presenta come un primo e difficile ostacolo per la corsa all’unico posto disponibile per l’accesso ai play off promozione in serie A2, in programma a metà giugno a Uras (in provincia di Oristano).
    
    La prima parte della stagione ha regalato alla formazione universitaria un importante secondo posto in classifica, a sole tre lunghezze dalla favorita HC Giardini, e la lotta adesso sarà assolutamente avvincente. Sono, infatti, parecchie le formazioni, come Valverde e proprio la Red Fox, che intendono arrivare fino in fondo con il miglior piazzamento possibile e non regalando punti a nessuno, soprattutto in casa propria.
    
    Come detto la sfida contro la squadra nissena sarà insidiosa: la formazione di casa, allenata dall’esperto Peppe Giordano, presenta molti giovani interessanti (che di recente hanno anche conquistato la qualificazione alle finali nazionali under 16) e vorrà certamente fare bella figura di fronte al proprio pubblico alla prima in casa dopo tanti anni.
    
    Il tecnico cussino, come sua consuetudine, predica tranquillità e serenità: “Abbiamo una formazione molto giovane che proprio per questo nelle gare passato ha commesso qualche errore di troppo, ma che certamente in prospettiva darà belle soddisfazioni; in più possiamo contare su alcuni giocatori di esperienza che si sono messi sempre a piena disposizione del gruppo. Inoltre, sono molto soddisfatto degli ultimi due innesti, Ottaviò Murè e Ermanno Occhipinti, due giocatori che sono stati protagonisti della recente storia dell’hockey ragusano e che, sono convinto, ci daranno una grossa mano per questo finale di stagione. In questi mesi abbiamo lavorato bene per recuperare la forma fisica e consolidare alcuni meccanismi tattici; adesso siamo pronti a dire la nostra in questa lotta serrata per la conquista della prima posizione”.
    
    Questi i convocati: De Domenico, Mirisola, D’Andrea, Nurè, Ragonese, Spignolo A., Intersimone, Rinaldi, Occhipinti, Cardella, De Gregorio, Romano, Ficarra, Curreli, Raco, Colombo.



 
D.S.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo