Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 20:20

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 05/12/2016      
Login
Registrati
Ragusa - Sabato 14 Maggio 2016
“OraSiRagusa”, comitato a sostegno del Sì al referendum confermativo di ottobre


Tony Francone 

Ragusa 14.5.2016 – Ad ottobre saremo chiamati ad esprimere un parere su un importante referendum che dovrebbe cambiare in meglio, secondo i promotori, l'attuale sistema politico italiano con una riforma costituzionale già approvata dalla Camera dei Deputati. E con l'abolizione del Senato introducendo però delle novità. La sfida lanciata dal premier Matteo Renzi riguardante il referendum  confermativo sulle riforme costituzionali è stata subito raccolta a Ragusa da numerosi simpatizzanti ed attivisti che hanno costituito il comitato referendario per il Sì denominato “OraSiRagusa”. Sarà il comitato referendario che a Ragusa si impegnerà, pertanto, ad avviare una grande campagna di informazione e sensibilizzazione per spiegare le ragioni del Sì e i contenuti della riforma costituzionale, approvata definitivamente dalla Camera dei deputati il 12 aprile scorso. Il referendum di ottobre è, secondo il comitato "OraSiRagusa", una grande sfida di modernizzazione e di innovazione per l'Italia che continua nel grande processo di cambiamento avviato ormai due anni fa. “Stiamo parlando – dice Tony Francone, uno degli attivisti – della riforma delle riforme, con il superamento del bicameralismo perfetto, il taglio degli sprechi e delle poltrone, la revisione degli strumenti referendari e parecchio altro per un Paese che da troppo tempo aspetta di diventare più efficiente e veloce. Il comitato “OraSìRagusa” per questo vuole giocare una partita importante in città, dare il proprio contributo organizzandosi con diversi comitati sia di natura tematica che di natura territoriale”. Il comitato nasce per coinvolgere sia gli iscritti del Pd ma anche, anzi, soprattutto, i non iscritti. Si tratta, infatti, di un comitato che va oltre gli steccati del Pd, vale a dire un comitato spontaneo, inclusivo, che nasce proprio con la caratteristica di coinvolgere la cosiddetta società civile, spalancando le porte della partecipazione a tutti coloro che vogliono dare una mano per la riuscita di questo referendum confermativo di portata storica. Il comitato individuerà nei prossimi giorni i referenti e i responsabili locali e organizzerà, a breve, anche incontri di approfondimento della legge stessa. Inoltre, nascerà anche la pagina di Facebook "OraSiRagusa", ulteriore strumento di coinvolgimento e partecipazione.
    
     



 
Mauro Di Stefano
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo