Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-04 15:48:31

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

22 nuove notizie dal 03/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Lunedì 16 Maggio 2016
Flavio Mitridate - I tre volti del cabbalista


 

Palermo 16.5.2016 - Flavio Mitridate è uno dei protagonisti più misteriosi del Rinascimento italiano ed europeo. Uomo dai tre volti – l’ebreo Šemu’el ben Nissim Abu l-Farag, il converso Guglielmo Raimondo Moncada, il cabbalista Flavio Mitridate, esperto di lingue e teorizzatore dell’amor socraticus – rappresenta la cifra del secolo della magia e dell’astrologia: il Quattrocento.
    
    Tra mascheramenti e svelamenti, la sua vita si snoda dalla Caltabellotta dei conti de Luna – attraverso la Napoli di re Ferrante, la Roma di Sisto IV e Innocenzo VIII, la Urbino di Federico da Montefeltro – alle Università della Germania e alla Viterbo dei Farnese. Il romanzo, attraverso un retablo d’immagini, insegue il cabbalista siciliano nel suo viaggio esistenziale, psicologico e culturale, raccogliendo i frammenti dispersi, le tracce impresse nella documentazione, i tanti messaggi in codice inviati cinque secoli fa, ne ricostruisce i contesti, lo mette sulla scena come protagonista tragico e talvolta grottesco, depositario dei misteria judeorum, restituendogli la luce del primo piano, lo spessore della sua cultura non comune, la parola negata, l’autonomia rispetto al suo brillante doppio, Pico della Mirandola, per amore del quale, in pochi mesi, tradusse dall’ebraico in latino più di 3500 pagine di codici.
    
    Licia Cardillo Di Prima vive a Sambuca di Sicilia. Ha collaborato con il Mediterraneo e con La Repubblica di Palermo. Ha all’attivo varie pubblicazioni che le sono valsi numerosi premi letterari, tra cui, per Dario Flaccovio Editore, “Eufrosina” e “La poltrona di Maria Carolina e il gelo di mellone” (quest’ultimo scritto con Elvira Romeo).
    
    È proprietaria della Cantina Di Prima.
    
    Angela Scandaliato, già docente di storia e filosofia, si occupa di storia dell’ebraismo siciliano ed è membro dell’Associazione Italiana per lo Studio del Giudaismo e della European Association for Jewish Studies di Oxford. Ha pubblicato saggi di storia medievale e articoli per riviste scientifiche e atti di convegni nazionali e internazionali.
    
    Autrici: Licia Cardillo Di Prima - Angela Scandaliato
    
    Titolo: Flavio Mitridate - I tre volti del cabbalista
    
    Editore: Dario Flaccovio
    
    Prezzo: 12,00 euro
    
    Pagine: 204



 

 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo