Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-03 12:51:06

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

26 nuove notizie dal 02/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Lunedì 30 Maggio 2016
Lido Olivella, da spiaggia a discarica




I volontari di Legambiente e Legambiente Bagheriaedintorni hanno ripulito la spiaggia del Lido Olivella. Presente anche la barca di Legambiente



Ph Tonino Pitarresi 

Santa Flavia (Pa) 30.5.2016 – Si perde il conto di quanti sacchi siano stati riempiti di rifiuti di ogni tipo:plastica,bottiglie di veleno per agricoltura (del tipo vietato da tempo) ma anche rifiuti di altro genere che non penseresti mai di trovare in una spiaggia. Il Lido Olivella, un tempo, spazio rinomato e molto ambito, frequentarlo nel periodo estivo era un segno distinguibile socialmente, oggi esso ha perduto il rango di posto esclusivo tranne che per l'enorme quantità di rifiuti che ricoprono spiaggia e battigia. Le strutture in cemento sono pericolanti ed andrebbero demolite, così hanno sentenziato gli esperti tecnici comunali, dopo un sopralluogo alla presenza di Legambiente Bagheriaedintorni.

Ma tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare;quel mare sempre più sporco ed inquinato che attende che l'uomo, quello che gestisce il bene pubblico intervenga. Il Comune di Santa Flavia è disposto alla bonifica ed anche a dare un volto diverso alla zona ma si sa che le parole prive di azioni sono illusioni sonore per orecchie già avvezze al suono mitologico delle sirene.

 

Oggi serve un intervento radicale. Il bene è di proprietà regionale mentre la gestione è comunale. Se recuperato potrebbe divenire un luogo di incontro per tutti ma sopratutto produrre reddito per chi non lavora e non possiede competenze specifiche. La proposta è quella di una gestione da parte del mondo dell'associazionismo con partner pubblici per fare diventare il Lido Olivella non solo fruibile come spiaggia pubblica ma anche come luogo polivalente per altre attività:sociali,di tempo libero,sportive e sopratutto culturali. Prossimamente sentiremo anche il parere dell'assessore comunale competente per conoscere i progetti del Comune di Santa Flavia.



 
Tonino Pitarresi
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo