Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-03 12:51:06

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

26 nuove notizie dal 02/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Giovedì 2 Giugno 2016
Studenti cristiani si confrontano con la chiesa anglicana, succede a Palermo


 

Palermo 2.6.2016 - Studenti cristiani si confrontano con la chiesa anglicana, succede a Palermo. Gli studenti e le studentesse della classe IV sezione H del Liceo - Scienze Umane “Istituto “De Cosmi” di Palermo, a conclusione del Progetto culturale di ricerca “Dialogo Interreligioso” hanno incontrato Padre Russel G. Ruffino, Vicario della Chiesa S. Croce a Palermo proprio all’interno del “Tempio” (sarebbe la Chiesa Anglicana), per continuare il dialogo interconfessionale intrapreso con Mons. Corrado Lorefice in chiave ecumenica. A guidare gli alunni e le alunne in questo cammino interconfessionale la docente di religione cattolica Silvana Mannino con la referente del Centro “ASTALLI” Livia Tranchina. Per docenti e studenti è stato un grande confronto culturale che richiama quanto espresso da Papa Francesco “Nell’incontro scopriamo la nostra vera identità di cristiani - precisa il Papa - che è annunciare l’amore di un Dio per tanti fratelli”. Questo gli studenti del “De Cosmi” di Palermo, condotti con professionalità e tanto confronto dalla docente di Religione Cattolica Silvana Mannino, hanno avuto il modo di ritrovare nel testo sacro (la Bibbia) tutti i richiami all’unità per essere annunciatori di una buona novella che mira al cuore di ogni uomo e di ogni donna che agisce per l’unità nonostante la diversità del credo”. Interessante le domande e il confronto istauratosi tra i giovani adolescenti e Padre Russel: domande che miravano a riscoprire la radice cristiana dell’essere credenti e la ricchezza della diversità sempre per servire l’uomo che è e rimane icona d’amore perché “Dio è Amore”.


Esperienza positiva, quindi, arricchita da quanto detto da Mons. Corrado Lorefice proprio durante l’incontro con i rappresentanti della Comunità Anglicana a Palermo “La religione ci divide dalla sostanza, ma guardiamo a colui che apre il libro della storia custodendo il Vangelo dell’Amore”. Ed è proprio perché credenti nell’amore che questi studenti, incuriositi interessati e affascinati da docenti validi come la prof.ssa Silvana Mannino e la referente Livia Tranchina hanno permesso di ridare voce all’invocazione di Cristo “Padre fa che tutti siano una cosa sola”. La cultura proprio in questo grido può educare a percorsi di ricerca per divenire “sentinelle di un’alba nuova a partire dai banchi di scuola”.
    
    longo@gdmed.it

 
Giuseppe Longo
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo