Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-04 06:57:45

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

18 nuove notizie dal 03/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Martedì 7 Giugno 2016
A.Figuccia:“l'AMAT e la “speciale convenzione” con i parcheggiatori abusivi”


 

Palermo, 7.6.2016 - “L'Amat mostra ancora di arrancare in molti aspetti organizzativi che danneggiano i cittadini e questo soprattutto a causa di un'amministrazione che pretende senza concedere nulla”. Lo afferma Angelo Figuccia, consigliere comunale di Forza Italia, che prosegue: “La gestione dei servizi di sosta e dei parcheggi attualmente fa acqua da tutte le parti, basti pensare che le zone balneari di Mondello e Sferracavallo si trovano nella più totale anarchia. Sono assenti i parcometri, i residenti vengono multati a causa della lentezza nel rilascio dei pass previsti, cosi come pure il resto dei cittadini e dei turisti in quanto le rivendite autorizzate sono ancora sprovviste di schede parcheggio perché l'Amat non le ha ancora rifornite. In pratica, chi volesse parcheggiare per trascorrere una tranquilla giornata nelle nostre splendide spiagge dovrebbe premunirsi di apposito tagliando già da casa. Mi chiedo - continua Figuccia - come si possa concepire una simile assurdità mentre in qualunque città europea, degna di questo nome, sono disponibili sistemi informatici e altamente tecnologici.


Anarchia e disorganizzazione lasciano ancora più spazio all'abusivismo e quello che dovrebbe essere un fenomeno da combattere viene invece quasi incentivato, visto che al momento i parcheggiatori abusivi detengono  quasi il monopolio per la distribuzione di ticket per la sosta.
    
    In questa situazione - conclude Figuccia - a farne le spese sono sempre i cittadini, vessati da tasse e balzelli, a cui non corrispondono però servizi di alcun tipo”.

 
C.S.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo