Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 20:20

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 05/12/2016      
Login
Registrati
Napoli - Mercoledì 8 Giugno 2016
Roma chiama Palermo, Napoli risponde con successo:Denise e Miriana hanno vinto


 

Napoli 8.6.2016 - Roma chiama Palermo, Napoli risponde con successo: Denise e Miriana hanno vinto. Salvatore Sardisco, vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale e “papà” della giovane Denise che ha debuttato a Napoli con Miriana Minichino, è contento dell’ulteriore successo registrato in una splendida città come Napoli che ha visto decine e decine di persone affollare il teatro “Il Piccolo” per condividere una serata di riflessione, arte, intorno a un interrogativo forte e che merita una risposta: “Può la vita essere distrutta da violenze, sporcata da stupri, venduta a poco prezzo per surrogati di paradisi artificiali?”. Denise e Miriana con il loro dialogo, avvolte da musiche e luci ora forti e a tratti tenui, dicono “NO” a ogni forma di violenza e provano ad annunciare nuovi percorsi di speranza e di vita. La gente applaude e diversi docenti si dicono a vicenda “Questa rappresentazione teatrale deve essere portata nelle scuole. I giovani devono riflettere, devono sapere che la vita è un dono e va vissuta con gioia e libertà senza permettere a nessuno di rubarti la solarità dei sogni”: Salvatore Sardisco è invitato a porgere il suo saluto e lo fa leggendo il messaggio del Sottosegretario di Stato del Ministero della Difesa, Domenico Rossi. La gente lo applaude e lui parla del Parlamento della Legalità Internazionale e dei futuri programmi culturali. Il sipario si chiude e nell’aria ancora lo scroscio degli applausi. E’ festa. Denise e Miriana si abbracciano e portano a casa un successo grande.  Salvo Sardisco ritorna a Monreale con tanta commozione e un mazzo di fiori. E’ il dono che Denise da Napoli fa alla mamma Helga. Il suo mazzo di fiori ricevuto sul Palco del Teatro “Il Piccolo” diventa per mamma Helga “Grande” gesto di affetto e di gratitudine. E con una lacrima che solca il viso Denise precisa: “Devo tutto ai miei splendidi genitori. Senza di loro non potrei far nulla… a loro devo la vita e principalmente di avermi insegnato come vivere la vita alla luce dei grandi valori che sono l’amore, la speranza, l’amicizia e la solidarietà con chi soffre”. Denise e Miriana sono pronte per altri spettacoli... e già diversi dirigenti scolastici le richiedono nelle loro scuole... dove la scuola è “Palestra di Vita”.
    
    longo@gdmed.it



 
Giuseppe Longo
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo