Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento domenica 11 dicembre 2016, 12:22

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

18 nuove notizie dal 10/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Venerdì 10 Giugno 2016
Rendere Presente Sant'Erasmo

Molo di Sant'Erasmo 9-12 giugno


S.Erasmo in un disegno di Zoe Benoit 

Palermo 10.6.2016 - La nuova location all'Orto Botanico del festival di editoria indipendente Una Marina di libri diventa anche un'occasione per conoscere le bellezze nascoste del Piano di Sant'Erasmo avventurandosi in quella costa sud poco conosciuta da chi non abita la città “oltre l'Oreto”.
    
    A Sant'Erasmo per esempio, in via Messina Marine 20, l'Ex Deposito Locomotive della vecchia stazione sulla linea ferrata Palermo – Corleone ospita oggi l'Ecomuseo del Mare, non un semplice museo ma uno spazio creativo e aperto alla città con exhibit multimediali che raccontano storie di luoghi e persone legate al mare.
    
    L'Ecomuseo è uno presidio culturale pubblico, co-gestito dal Comune di Palermo e da CLAC aperto a tutti e propone progetti e iniziative per la rigenerazione della costa sud.
    
    Un anno fa l'Ecomuseo incontra Zoe Benoit, giovane illustratrice e architetto francese durante una residenza con il progetto Erasmus. Zoe si appassiona alle storie del mare di Palermo e decide di dedicare la sua tesi di laurea in Architettura a Parigi proprio alla borgata di Sant'Erasmo, impressionata dalla sua storia, dalla bellezza negata, dalle vicende sociali del Sacco edilizio.
    
    Nasce così “Rendere Presente Sant'Erasmo” che è un progetto urbanistico e un progetto artistico ma soprattutto un omaggio alla borgata e ai suoi abitanti.
    
    Il progetto, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di palermo, è stato reso possibile grazie al contributo di Forum Palermo che inaugura così una partnership per promuovere le
    
    attività dell’Ecomuseo Mare Memoria Viva e condividere un progetto culturale per la rigenerazione urbana della costa sud.
    
    Un’inedita alleanza tra un museo di nuova concezione e un centro commerciale di ultima
    
    generazione che per la zona sud della città è anche luogo di incontro e loisir. La partnership intende valorizzare le risorse dei quartieri oltre l‘Oreto, farli conoscere a tutti i palermitani e offrire ai residenti nuove occasioni di aggregazione, esperienze culturali, offerte formative e spazi di incontro senza doversi spostare in altre zone della città.
    
    I disegni che Zoe Benoit ha realizzato per raccontare passato, presente e futuro dell'antico Piano di Sant'Erasmo sono diventati un'installazione a cielo aperto che accompagnerà una passeggiata lungo il molo del porticciolo di Sant'Erasmo, così gli abitanti della costa sud potranno vedere, commentare, partecipare delle idee che Zoe ha disegnato.
    
    Una piccola passeggiata dall'Orto Botanico al molo sarà proposta ai visitatori di Una Marina di libri attraverso un mappa per orientarsi e conoscere luoghi e storie della costa sud: Villa Giulia, il Gasometro, le fabbriche di primo Novecento, l'Istituto Padre Messina, l'approdo peschereccio, la foce dell'Oreto, gli orti e gli agrumeti, il Tiro a Piccione, i lidi balneari … luoghi che non esistono più e luoghi che ci sono ancora, luoghi trasformati e luoghi abbandonati, memorie e presente che si intrecciano.
    
    
    
    La Benoit ha scelto 5 luoghi simbolo: il porticciolo, la foce dell'Oreto, gli orti lungo il fiume, il lungomare, la zona industriale e per ogni tema ha disegnato passato, presente e un futuro immaginato. Tutti gli abitanti della città sono invitati a fare questa insolita passeggiata sul mare e lasciare feedback e commenti per partecipare con la testa e con il cuore a rendere presente nella città la borgata dimenticata di Sant'Erasmo.
    
    
    
    Non sono luoghi “facili”, la bellezza va cercata e immaginata. Sono luoghi che sono un invito a impegnarsi per far rinascere il rapporto tra città e mare e fare i conti con il passato.
    
    Rendere PRESENTE Sant'Erasmo
    
    A cura di Ecomuseo Mare Memoria Viva
    
    Disegni e progetto: Zoe Benoit
    
    Allestimento: Vincenzo Italiano, Davide Leone, Giuliano Fontana e i ragazzi dell'Istituto Vincenzo Basile
    
    Traduzioni: Noemi Troja, Livia Alga
    
    
    
    in collaborazione con: Assessorato alla Cultura – Servizio Musei e Spazi Espositivi del Comune di Palermo, Forum Palermo, Una Marina di libri, CLAC, ass. Mare Memoria Viva, Comitato per la Rinascita della Costa e del Mare
    
    
    
    www.marememoriaviva.it
    
    fb: mare memoria viva



 
Cristina Alga
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo