Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-08 07:00:50

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 07/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Mercoledì 15 Giugno 2016
Caracausi :“cantieri di via Amari, serve ispezione sulla sicurezza. Ritardi Inaccettabili”


 

Palermo, 15 Giugno 2016 - Il presidente della commissione Attività produttive del comune di Palermo Paolo Caracausi (Idv) e il rappresentante dei commercianti e residenti di via Emerico Amari, Francesco Raffa, hanno scritto oggi una lettera sui ritardi dei lavori nell’area 4 dei cantieri dell’anello ferroviario fra le vie Crispi e Scordia, chiedendo un’ispezione sulle condizioni di sicurezza. La missiva è stata indirizzata al sindaco Orlando, al Prefetto, all’Asp, al comandante dei vigili del fuoco, al comandante dei vigili urbani, alla Procura della Repubblica, a Rfi, a Italferr e a Tecnis.
    
    “I lavori procedono molto lentamente, in spregio alle norme sulla sicurezza e con fortissimi rischi per quanti vivono e operano nelle aree limitrofe al cantieri - scrivono Caracausi e Raffa - dal monitoraggio dei lavori si evince, in modo inconfutabile, che la produttività non garantisce il rispetto dei tempi stabiliti e il completamento dell’opera. Ad oggi abbiamo il fortissimo sospetto che la riconsegna dall’area 4, prevista per il 20 dicembre 2016, non possa essere rispettata, il che comporterebbe un danno enorme per residenti e attività commerciali. Il 28 maggio c’è stato uno sversamento di olio dalla trivella, il 13 giugno pietre e fango hanno colpito vetrate e portoni, il 14 giugno un forte boato ha fatto temere il peggio, con pietre piovute sui marciapiedi: viste queste anomalie e l’incapacità dell’impresa di completare l’opera con i mezzi oggi in campo, chiediamo che si predisponga una ispezione sulla sicurezza del cantiere”.



 
I.C.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo