Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento sabato 3 dicembre 2016, 20:30

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

33 nuove notizie dal 02/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Giovedì 23 Giugno 2016
Altro degrado in città!


Luisa La Colla 

Palermo 23 Giugno 2016 – Continua la nostra indagine sulle zone sporche ed abbandonate di Palermo. Adesso, dopo Pagliarelli vi presentiamo un'altra strada cittadina, importante arteria ed abbandonata.“In via Ugo La Malfa, la strada più commerciale di Palermo, il degrado e l’inciviltà la fanno da padroni.”La denuncia arriva da Luisa La Colla, consigliera comunale del Partito Democratico, che lo documenta con tanto di foto. Ma anche se le immagini sono eloquenti, i commenti servono a trasferire la rabbia, il senso di impotenza dei palermitani di fronte a tanta indifferenza. Il Comune di Palermo che ogni giorno presenta alla stampa iniziative culturali inneggianti all'altruismo, alla solidarietà verso chi viene in città da profugo. Ma ci si è dimenticati dei cittadini che vorrebbero vivere in una città, forse meno globalizzata culturalmente, e più pulita interiormente.
    
    “In via Ugo La Malfa si assiste ad un campionario di incuria, sporcizia e diseducazione civica - ha continuato La Colla - che dovrebbe essere attenzionato sia dalla Polizia Municipale che dalla RAP: aghi di pino ovunque - con il rischio che possano dare adito a qualcuno di appiccare incendi; rifiuti di ogni genere sulle aiuole e sui marciapiedi, quest'ultimi, per giunta, dissestati o occupati dalle auto”.
    
    Inoltre, ha aggiunto l’esponente del PD al Consiglio Comunale, “è particolare l’assenza di stalli per il parcheggio pubblico, forse perché si fa troppo affidamento a quelli privati delle attività commerciali?".
    
    “Auspico - ha concluso La Colla - che chi di competenza intervenga per pulire l’area, sistemare i marciapiedi e sanzionare gli automobilisti che lasciano le proprie auto sui marciapiedi (anche se latitano i parcheggi)”.



 
Ida Cangemi
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo