Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento mercoledì 7 dicembre 2016, 14:28

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

44 nuove notizie dal 06/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Giovedì 30 Giugno 2016
La termitana, Giusy Marcellino, si aggiudica Premio Marisa Bellisario 2016


Giusi Marcellino 

Termini Imerese (Pa) 30 Giugno 2016 - L'edizione 2016 del premio Bellisario premia quest’anno Giusi Marcellino,  giovane donna termitana. Il premio è un prestigioso riconoscimento dedicato alle donne che ogni anno si distinguono nella professione, nel management, nella scienza, nell’economia e nel sociale, a livello nazionale ed internazionale. Il premio Bellisario, istituito dall'omonima fondazione, è nato nel 1989 in ricordo di Marisa Bellisario (1935-1988), la prima top manager italiana che, pur in un clima di diffidenza nei confronti delle donne in carriera, divenne negli anni "70 e "80 uno dei dirigenti aziendali più prestigiose non soltanto tra i confini nazionali, ma anche all'estero. Per le sue battaglie per i diritti del genere femminile divenne in breve uno dei simboli della parità di genere tra uomo e donna.  “Con soddisfazione ed orgoglio abbiamo appreso che la neo laureata in ingegneria Aerospaziale, nostra concittadine Giusy Marcellino – ha dichiarato il sindaco Totò Burrafato – si è aggiudicata il prestigioso “Mele d’oro 2016” in seno alla XXVIII edizione del Premio Marisa Bellisario. Giusy si sta distinguendo nel mondo degli studi universitari aerospaziali e rappresenta davvero motivo di vanto per una comunità che ha l’obbligo di credere nei giovani di talento, le nuove generazioni che in aggiunta alle predisposizioni naturali affiancano sempre più il sacrificio, la dedizione allo studio e l’acquisizione specialistica negli studi scientifici per centrare obiettivi prestigiosi.

A Giusy non possiamo che augurare un percorso pieno di riconoscimenti e attestati di stima per il suo sapere e le auguriamo con convinzione una carriera brillante e di successo. Speriamo inoltre di incontrarla – ha concluso Burrafato – non appena sarà a Termini Imerese in una cerimonia ufficiale per esprimerle il
    
    Sentire di tutta la nostra comunità”.

Da sx:Salvatore Burrafato e Carmelo Sacco 


    
    Il valore di questo premio ricevuto da Giusi Marcellino, è stato amplificato dalla presenza lo scorso 17 giugno in Roma, presso una delle sale storiche del Palazzo del Quirinale,  del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Presidente ha voluto fortemente incontrare le vincitrici della ventottesima edizione del Premio Bellisario.
    
    Giusi Marcellino, dottore magistrale in Ingegneria Aerospaziale presso l' Università di Palermo dal 2015, si aggiudica il premio per il curriculum accademico ed è stata premiata dal Dott. Domenico Braccialarghe, Chief of Human Resources di Leonardo-Finmeccanica, storica azienda leader nel settore aerospaziale e della sicurezza.
    
    «Il premio ricevuto è stato una bella ed inaspettata soddisfazione – ha detto Giusi - ma soprattutto un modo per dire grazie (e donare un briciolo di orgoglio) a tutte le persone che mi sono state accanto e mi hanno sostenuto durante questa prima parte del mio percorso. Attualmente – ha continuato Giusy – lavoro in Germania come ingegnere aeronautico presso la sede di AIRBUS Defence&Space nella quale avevo già sviluppato la tesi di Laurea Magistrale».



    
    «Conosco di persona Giusi Marcellino e la sua famiglia – ha affermato Carmelo Sacco consigliere comunale di Termini Imerese – pertanto non sono stupito dalle sue grandi doti di intelligenza, preparazione e determinazione. Porto a Giusy le mie congratulazioni – ha concluso Sacco - ma anche quelle dell'intera comunità termitana, che senza dubbio sarà orgogliosa che una nostra concittadina sia riuscita a portare il nome della nostra città tra i luoghi più importanti della cultura e della storia del nostro Paese».

 
Aurora Rainieri
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo