Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento venerdì 9 dicembre 2016, 13:51

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

21 nuove notizie dal 08/12/2016      
Login
Registrati
Bruxelles - Venerdì 15 Luglio 2016
Attentato di Nizza

Giuffrida: Contro fanatismo che usa i camion come arma di distruzione di massa, nessuno si dia per vinto e mobilitazione sia corale


Michela Giuffrida 

Bruxelles 15 Luglio 2016 - "Non ci sono più parole, abbiamo finito le lacrime e i minuti di silenzio. Le violenze, il terrore, la follia terrorista che stanno investendo l'Europa ci fanno sentire insicuri e vulnerabili ma nessuno, nessuno si dia per vinto e si rassegni. Anzi, la consapevolezza di un nemico che utilizza non solo bombe e esplosivi ma perfino un camion alla stregua di un'arma di distruzione di massa, ci veda uniti e convinti contro ogni fondamentalismo e fanatismo, così come contro chi oggi già sta strumentalizzando a propri fini quanto sta accadendo". Lo dichiara Michela Giuffrida, eurodeputato del Pd.
    
    "È invece il momento di agire e mettere in campo ogni azione e tutte le nostre forze per il contrasto al terrorismo, perché se quanto fatto finora sembra non essere sufficiente, dall'intelligence ai militari dispiegati nei punti sensibili da ciascun Paese, la reazione non deve e non può essere di impotenza.
    
    Un pensiero speciale, oltre che ai familiari di tutte le vittime – conclude Giuffrida – va ai tanti bambini uccisi da questa violenza feroce e cieca, e a quelli che sono radunati nelle caserme, che possano presto trovare i genitori e superare il trauma di una ferocia che lascerà comunque per sempre un traccia indelebile".



 
G.Y.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo