Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento mercoledì 7 dicembre 2016, 14:28

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

44 nuove notizie dal 06/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Martedì 19 Luglio 2016
A.Figuccia:“ZTL, Orlando fara’ cassa vessando i palermitani”


 

 
    
    Palermo, 19 Luglio 2016 - “Grazie all’ormai prossima introduzione della Ztl, il sindaco Orlando cercherà di fare cassa ai danni dei palermitani, vessando soprattutto coloro che abitano nelle periferie e che per raggiungere il centro devono utilizzare i propri automezzi. Tutto questo a vantaggio dei frequentatori dei salotti “radical chic” tanto cari al sindaco e all’assessore Catania”. Lo afferma Angelo Figuccia, consigliere comunale di Forza Italia, che prosegue: “Da parecchio tempo, per gran parte dei palermitani la Ztl è soltanto un modo grazie al quale Orlando vuole fare cassa, facendo nello stesso tempo un gran favore a chi abita già nella Ztl, che così potrà contare su un minor traffico automobilistico, una riduzione forzata tutta ai danni di chi, abitando nelle periferie, è costretto a raggiungere il centro per motivi di lavoro. Inoltre, la Ztl darà un ulteriore colpo mortale a quei coraggiosi commercianti che ancora cercano di tirare avanti con i propri esercizi nel centro storico, dopo un lungo rosario di chiusure che si porta dietro anche la perdita di centinaia di posti di lavoro, tutto questo in un momento di profonda crisi economica come quella che stiamo vivendo.
    
    Insomma, è arrivato il momento che Orlando e il suo fido Catania si rendano finalmente conto che non è più possibile spremere i palermitani come limoni usati e gettarli via. Il sindaco cerchi invece di adoperarsi per eliminare i tanti sprechi che ancora oggi caratterizzano sia l’attività del Comune ma soprattutto quella delle società partecipate, dove ancora resistono grandi sacche di sperpero di denaro pubblico”.



 
Ida Cangemi
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo