Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 20:20

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 05/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Giovedì 21 Luglio 2016
Subito Delibera Referendum




 

Palermo, 21 Luglio 2016  - Che sia una consultazione popolare a dire se la città dovrà adottare lo strumento della Ztl oppure modificarlo. Si chiede al sindaco di usare lo strumento referendario per conoscere il parere dei palermitani. “Sulla Ztl l’unico vero segno di democrazia è dare finalmente voce ai palermitani attraverso il referendum popolare”. Lo afferma Angelo Figuccia, consigliere comunale di Forza Italia, che prosegue: “Perché l’assessore Catania, che oltre al Traffico ha pure la delega alla Partecipazione, fa restare chiusa nei propri cassetti la delibera per l’istituzione del regolamento per il referendum popolare, un importantissimo istituto democratico che incredibilmente il Comune di Palermo non possiede? E dire che pure il segretario generale del Comune ha già dato il proprio ok alla proposta di delibera, che potrebbe essere approvata dal Consiglio comunale in tempi brevissimi.
    
    Perché l’assessore Catania non vuole dare voce ai palermitani su un tema così importante come la Ztl, ma più in generale su temi di grande interesse pubblico? Proprio mentre a livello nazionale in autunno tutti gli italiani saranno chiamati ad esprimersi sulla riforma costituzionale votata dal Parlamento, l’assessore Catania di fatto sta impedendo ai palermitani di poter esprimere il proprio pensiero, a prescindere dal fatto se si è d’accordo o meno sull’introduzione della Ztl.
    
    A tutti i miei colleghi consiglieri comunali, che in un modo o nell’altro sono possibilisti, chiedo di affiancarmi in questa mia sacrosanta battaglia per far trionfare la democrazia e di non fare da sgabello ad un’amministrazione ormai giunta al capolinea”.



 
Ida Cangemi
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo