Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento venerdì 9 dicembre 2016, 13:51

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

21 nuove notizie dal 08/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Martedì 26 Luglio 2016
Uno sciopero crea disservizi




Patrizio Cinque 

Bagheria (Pa) 26 Luglio 2016 – Nonostante i disservizi causati da un improvviso sciopero dei dipendenti addetti alla raccolta il sindaco Patrizio Cinque è ottimista:”presto saremo efficienti ed operativi”. Questa mattina il Sindaco Patrizio Cinque, l'assessore ai Lavori Pubblici Fabio Atanasio ed il responsabile del settore Onofrio Lisuzzo si sono recati all'autoparco comunale per risolvere il parziale disservizio che ha colpito alcune zone causando un disservizio nella raccolta dei rifiuti porta a porta e differenziata. Con loro una pattuglia di Carabinieri.
    
    “Stiamo cercando di compiere un importante passo culturale ed ambientale, per garantire ai cittadini un servizio di raccolta differenziata mai tentato in passato. Il problema che è sorto riguarda lo sciopero di alcuni dipendenti, che rischiano di invalidare questo importante cambiamento, sollevando problematiche inerenti a pagamenti di quattordicesime ed relativi agli orari di lavoro” – spiega il sindaco Cinque – “La nostra amministrazione non vuole scendere a nessun compromesso, e non permetterà che si inneschi il circolo vizioso dei ricatti. Abbiamo sempre pagato gli stipendi con puntualità, ed abbiamo disposto i migliori orari per il miglior servizio. Chi ha la fortuna e l'onere di svolgere un lavoro così utile e così decisivo per il decoro di Bagheria, dovrebbe dare priorità alle responsabilità del proprio ruolo nei confronti dei cittadini; senza addurre scuse per bloccare questo cambiamento”.
    
    “È doveroso segnalare che diversi dipendenti si sono distinti per impegno e passione, e sicuramente verranno considerati delle risorse per la nostra città”  - aggiunge il primo cittadino  - “Il disservizio è rientrato, e in giornata si continuerà a raccogliere. Aggiorneremo i cittadini costantemente attraverso tutti i canali messi in campo, e vi confermiamo che a breve verrà estesa a tutta la città la raccolta porta a porta”.
    
     



 
Ida Cangemi
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo