Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-03 12:51:06

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

26 nuove notizie dal 02/12/2016      
Login
Registrati
Ragusa - Sabato 30 Luglio 2016
Emergenza borgate Scicli.Marco Lopes:”Situazione molto preoccupante”

Riceviamo


Marco Lopes 

Scicli (Rg) 30 Luglio 2016 - L’ex consigliere comunale Marco Lopes, pone l’attenzione sulle problematiche delle borgate di Scicli, ed in modo particolare sulla difficile situazione che si sta verificando nella località di Sampieri .
    
    Nel periodo estivo, come sappiamo, aumenta in modo rilevante il flusso turistico in tutto il nostro litorale, ed ancora una volta vengono messi in evidenza tutti i limiti di una non programmazione del periodo estivo.
    
     L’emergenza rifiuti che sta colpendo tutto il territorio di Scicli, - afferma Lopes- si avverte con ancora più drammaticità all’interno della borgata di  Sampieri, che tra villaggi turistici, cittadini residenti, villeggianti e semplici turisti, vede centuplicare la mole delle persone che vivono il territorio. Questo rende la situazione davvero difficile, sia le abitazioni che i locali commerciali non riescono a smaltire i rifiuti creando intorno situazioni disastrose.
    
    Se si continua così l’emergenza sanitaria non è un pericolo ma una realtà! I
    
     Ma le problematiche non sono solamente queste: dov’è la manutenzione ordinaria promessa mesi fa dai Commissari? Mancano le stesse strisce pedonali, segnaletica stradale, manca l’illuminazione in alcune zone, mancano i bagni chimici, che garantirebbero un servizio di igiene sanitario soprattutto nel mese di agosto dove la presenza turistica è massima. A questo non si è pensato?
    
     Per non parlare della sicurezza e il controllo del territorio, costantemente messe a dura prova dai continui schiamazzi, furti e atti vandalici.
    
    Per quanto riguarda la viabilità, per l’ennesimo anno non si è previsto un piano che impedisca l’intasamento nelle vie principali e secondarie, il verificarsi dei parcheggi selvaggi, troppo numerosi per il controllo di un solo, quando presente, Vigile Urbano.
    
    Più volte i cittadini hanno sollecitato, visto la mancanza di una guardia medica, la presenza di un ambulanza sul territorio. A riguardo ho parlato con il deputato regionale Orazio Ragusa il quale si sta facendo portavoce di questa esigenza con la direzione dell’ Asp che continua ad essere sorda e che non tiene conto del cittadino e delle sue esigenze.
    
    Non è possibile continuare a sentire promesse puntualmente deluse, io come cittadino sono stanco e con me numerosi cittadini che sperano, lottano, investono nel proprio territorio, pagano le tasse e per tutta risposta sono abbandonati!!!Una situazione che ci fa sentire impotenti come se l’unica cosa da fare fosse abbassare la testa e sperare che le cose cambino! Ma aspettare cosa ? Aspettare chi? La nostra voce deve essere ascoltata oppure non cercateci neppure per pagare i tributi!!



 
Marco Lopes
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo