Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 8:50

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

21 nuove notizie dal 04/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Giovedì 11 Agosto 2016
"Anch'ioSegnalo"

Una App per segnalare direttamente alla Protezione Civile siciliana


 

Palermo 11 Agosto 2016 – Da oggi un App realizzata dalla Protezione Civile Siciliana,potrà essere scaricata ed attivata per segnalare in tempo reale situazione di emergenza e chiedere un intervento immediato della Protezione Civile siciliana. Realizzata sulla base di m-JIXEL, per il Dipartimento Regionale della Protezione Civile della Regione Siciliana, Anch’ioSegnalo è un APP, disponibile su dispositivi iOS ed Android, che consente di inviare segnalazioni direttamente alla Sala Operativa della Protezione Civile. La Sala operativa riceverà le segnalazioni sulla piattaforma GECoS (Gestione Emergenze Comunicazione Sicilia), potendo così valutarne l’attendibilità e l’eventuale necessità di intervenire.
    
    
    
    Come funziona
    
    Anch’ioSegnalo prevede la registrazione dell’utente, il login, la selezione della tipologia e sottotipologia di evento che si vuole segnalare, la selezione del punto su una mappa, almeno una fotografia e l’invio della segnalazione.
    
    Condizioni di utilizzo
    
    Le segnalazioni inviate con Anch’ioSegnalo saranno prese in considerazione dal DRPC Sicilia, che deciderà se intervenire e con quali modalità. Chi segnala potrà essere contattato per ulteriori informazioni o chiarimenti. Anch’iosegnalo non deve essere usato per richieste di soccorso urgente e non sostituisce la chiamata di emergenza: in caso di pericolo imminente, va sempre effettuata una chiamata ai numeri di emergenza.L’utilizzo inappropriato di Anch’ioSegnalo potrà essere riportato alle autorità competenti.
    
    È ora disponibile per il download su App store e Google Play Anch’ioSegnalo, l’App sviluppata da IES Solutions per la Protezione Civile della Regione Siciliana: permette ai cittadini di inviare segnalazioni direttamente alla Sala Operativa della Protezione Civile. La Sala operativa riceverà le segnalazioni tramite la piattaforma GECoS, anch’essa sviluppata da IES. È possibile segnalare situazioni di pericolo da qualsiasi luogo facente parte del territorio della Regione Sicilia, isole minori incluse: per poter inviare le segnalazioni, è necessario registrarsi tramite una veloce procedura direttamente sull’App. 
    
    Una volta immesse le credenziali si seleziona la tipologia e l’eventuale sottotipologia di evento a cui si sta assistendo, ed è poi necessario inserire una descrizione ed allegare almeno una fotografia (direttamente dall’App) che rappresenti l’evento. Senza la presenza della descrizione e di almeno una foto l’applicazione non permetterà l’invio della segnalazione. 
    
    Anch’ioSegnalo calcola automaticamente la posizione dell’utente grazie al sistema GPS, così da riportare la posizione e l’indirizzo dell’utente nella segnalazione. È comunque possibile modificare la posizione della segnalazione semplicemente ricercando un indirizzo geografico (sempre all’interno del territorio siciliano) o utilizzando direttamente la mappa. In entrambi i casi, lo spostamento è limitato all’interno del cerchio blu che ha come centro la posizione dell’utente. Una volta fatto ciò, basta cliccare su Invia e la segnalazione verrà ricevuta dalla Protezione Civile. Niente di più semplice!
    
    Anch’ioSegnalo è uno strumento di supporto alla Protezione Civile, e deve essere usato in maniera responsabile.



 
Anna M.Azzarito
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo