Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-04 15:48:31

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

22 nuove notizie dal 03/12/2016      
Login
Registrati
Messina - Giovedì 11 Agosto 2016
Miss Riviera Jonica




Una ragazza per il Cinema 

Messina 11 Agosto 2016 - Successo per la prima tappa delle selezioni per Miss Riviera Jonica, svoltasi martedì scorso in un’affollata Piazza Municipio a Roccalumera. Sul palco a presentare lo show il conduttore televisivo e radiofonico Francesco Anania e la bella ex modella Vittoria Italiano. Il titolo di Miss Roccalumera è stato assegnato a Desiree Mazza, 16 anni di Messina; seconda classificata con la fascia di Miss Simpatia, Anna Cami, 16 anni di Messina; terzo posto con la fascia di Miss Fascino per Anais Pettinato, 16 anni di Milazzo. La competizione ideata da Pino Prestia è stato abbinata al Concorso nazionale Una Ragazza per il Cinema, di cui è agente per la provincia di Messina Giovanni Grasso dell’Agenzia Karamella: il 28 agosto la conclusione del tour tra i comuni della riviera, per la scelta di Miss Riviera Jonica, avente diritto alla finale regionale di Una Ragazza per il Cinema. A conclusione del ricco spettacolo di martedì, sono state consegnate anche le fasce per accedere direttamente alla finale regionale di Una Ragazza per il Cinema.

Le prescelte sono state: Laura Puglisi Allegra, 17 anni di Messina; Daniela De Francesco, 17 anni di Fiumedinisi; Aurora De Luca, 14 anni di Messina; Martina Carrozza, 16 anni di Messina; Maria Giuliana Signorino, 16 anni di Catania; Aurora Di Giglio, 15 anni di Messina.
    
    Questa sera il secondo appuntamento del tour alle 21 in Piazza Municipio a Forza d’Agrò.

Da sx:Grasso,Anania, e le Miss 


    
    A valutare le ventisette giovani iscritte la giuria composta da: Antonio Garufi, Presidente del Consiglio comunale di Roccalumera; Cosimo Cacciola; Consigliere comunale di Roccalumera; Carmelo Gugliotta, componente della Pro Loco di Roccalumera; Orazio Anania, presidente dell’Associazione L’Arte di Apoxiomeno; Corrado Mollica, responsabile della scuola di moda Le Grand Chic; Lorenzo Cavaliere, imprenditore; Francesco Manganaro, imprenditore.
    
    Le passerelle delle bellezze in gara sono state arricchite dagli splenditi abiti delle stiliste dell’accademia Le Grand Chic: Melania Salpietro e Cinzia Dori della sede di Messina ed Irene Nastasi, insegnante presso i corsi di Patti. Nell’ultima serata del 28 agosto tra le tre firme ne verrà scelta una, che sarà premiata con una macchina da cucire computerizzata di ultima generazione offerta dal centro assistenza di Messina Singer – Necchi – Juki di Lorenzo Cavaliere.
    
    Ancora moda con la sfilata della collezione di Fashion House di Roccalumera ed anche l’arte con i dipinti su legno della catanese Marina D’Antone.



    
    Immancabili gli ospiti musicali di alto livello: Fortunato Salvadore, Gabriella Bisignano, Ademara Di Nuzzo e Santi Briguglio.
    
    Ampia soddisfazione dell’ottima riuscita dell’organizzazione dell’evento è stata espressa dal Presidente del Consiglio di Roccalumera, Antonio Garufi, anche per conto del Sindaco, Gaetano Argiroffi, e dell’Assessore al Turismo, Sebastiano Foscolo. “E’ stata una serata bella, entusiasmante e ricca di contenuti – ha dichiarato Garufi -. Una prima esperienza che fa da trampolino di lancio, per inserire nel già variegato cartellone dell’estate di Roccalumera pure la moda, contribuendo a consolidare questo tipo di spettacolo nelle nostre piazze”.

 
D.A.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo