Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento sabato 3 dicembre 2016, 20:30

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

33 nuove notizie dal 02/12/2016      
Login
Registrati
Ragusa - Mercoledì 17 Agosto 2016
Festival Teatro Comico Venerdi’ “Felici Condoglianze”


 

Ragusa 17 Agosto 2016 - Il divertimento continua, non si ferma. E così dopo il successo ottenuto con le rappresentazioni delle scorse settimane, il festival del teatro comico, giunto alla terza edizione, vuole stupire ancora. E venerdì 19 agosto, a partire dalle 21,30, nello splendido scenario del circolo velico di Caucana, a due passi da una magnifica spiaggia, porterà in scena il quarto appuntamento di questa stagione estiva 2016. Come sempre, all’insegna della massima spensieratezza. Ad esibirsi, stavolta, sarà la Caf di Aci Catena del grande istrione siciliano Turi Badalà che porterà in scena una commedia in due atti scritta da Maurizio Nicastro dal titolo “Felici condoglianze”. La regia è di Maria Pia Russo. La trama? L’avidità è il perno su cui si muovono inconsapevoli i personaggi di questa commedia che vuole mettere in luce aspetti cinici, comici, paradossali dell’inaspettato quotidiano, e di come si può diventare meschini e avidi per un miraggio di ricchezza. La storia si svolge in casa Cacace (con Onorato, la moglie Emma e il fratello di lei Pippuzzo) dove viene ospitata e accudita a pagamento l’anziana e ricca signora Teresina, tolta dalle grinfie dei compari Jano e Consolata Paci.
    
    Ripetute avvisaglie di morte faranno accorrere i pretendenti e altri personaggi fortemente caratterizzati che sperano nella dipartita della vecchietta per appropriarsi della sostanziosa eredità, creando litigi e momenti di duro e comico confronto fra le due famiglie. A chi finirà l’agognata eredità? Lo si scoprirà fra innumerevoli risate e colpi di scena. Per informazioni è possibile contattare il 333.4183893. Presidente di giuria, come sempre, Marcello Perracchio, con “giudice a latere”, l’attrice Francesca Ferro, figlia del grande Turi, che dispenserà qualche aneddoto riferito a un papà così speciale per il movimento teatrale siciliano ma anche italiano. “La prossima commedia in programma venerdì sera – afferma il direttore artistico del festival, Maurizio Nicastro, con l’organizzazione dell’associazione culturale Palco Uno – avrà per me un sapore molto particolare, avendola scritta e vedendola interpretare da bravi attori come i componenti della compagnia Caf che, non a caso, nelle precedenti edizioni della nostra kermesse hanno fatto valere sino in fondo le proprie doti. E’ un appuntamento assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati del teatro comico siciliano che potranno dunque trascorrere in assoluta allegria questa serata che si annuncia entusiasmante, esilarante, tutta da gustare”.



 
Giorgio Liuzzo
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo