Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento mercoledì 7 dicembre 2016, 14:28

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

44 nuove notizie dal 06/12/2016      
Login
Registrati
Siracusa - Lunedì 29 Agosto 2016
Inizia raccolta porta a porta di carta e cartone




 

Siracusa 29 Agosto 2016 – Era stato annunciata con grande enfasi la raccolta porta a porta che inizia oggi e che porterà a risparmi notevoli sia per l'Amministrazione sia per i cittadini che pagheranno meno tasse. Scatta domani il servizio di raccolta porta a porta di carta e cartone. L’annuncio era stato dato all’inizio del mese, in occasione dell’emergenza discariche, e l’Amministrazione ha deciso di confermare l’iniziativa. Il servizio sarà svolto dalla Igm.
    
     Il porta a porta di carta e cartone sarà effettuato secondo un preciso calendario che, in questa prima fase, andrà avanti per tutto il 2016. La città è stata divisa in 12 zone e ogni giorno, dal lunedì al sabato, sarà raccolto il rifiuto in una singola zona. Ciò significa che il ritiro di carta e cartone avverrà ogni due settimane. Dunque, sarà importante informarsi sulla zona in cui ricade il proprio immobile. L’Igm sta distribuendo casa per casa un volantino esplicativo con l’indicazione della zona e dei giorni di raccolta fino al 31 dicembre. Le stesse informazioni si possono trovare sulla home page del sito istituzionale: www.comune.siracusa.it.
    
    La prima zona ad essere servita, la numero 1, è un’area che interessa corso Umberto, si spinge fino a via Elorina, via Necropoli dei Fusco e viale Paolo Orsi. La raccolta in ciascuna delle 12 zone avviene tutte le mattine tra le 7 e le 9.
    
    Gli utenti dovranno lasciare il rifiuto fuori degli spazi privati depositandolo all’interno di sacchetti o scatole di carte e cartone; se sfuso, deve essere legato con spago e nastro adesivo. Si raccomanda di ridurre il volume degli scatoloni e degli imballaggi più grandi. Altra raccomandazione è di conferire nell’indifferenziato la carte e i cartoni con residui alimentari o la carta per alimenti. Comunque nel volantino distribuito dalla Igm è descritto cosa e come smaltire. Il nuovo servizio, che non è previsto a Ortigia e Cassibile dove già si effettua il porta a porta, riguarda Belvedere ma non nelle altre zone esterne al perimetro urbano, dunque anche le zone balneari, dove sarà riorganizzata la diffusione dei cassonetti azzurri.
    
    “Puntiamo molto sulla riuscita di questo tentativo – spiega il sindaco, Giancarlo Garozzo – e facciamo affidamento all’accresciuta sensibilità ambientale dei siracusani. È solo un assaggio di quello che sarà, in futuro prossimo, il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti. La frazione di carta e cartone pesa molto sul totale dei rifiuti e quindi, se finisce nell’indifferenziata, incide in maniera considerevole sul costo totale del servizio. Meno tonnellate di spazzatura portiamo in discarica, meno spendiamo e meno pesante sarà anche la Tari pagata dai cittadini”.



 
Mauro Di Stefano
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo