Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-08 07:00:50

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 07/12/2016      
Login
Registrati
Siracusa - Lunedì 29 Agosto 2016
Mondiali di canoa polo, oggi cerimonia di apertura Sei campioni siracusani porteranno il Tricolore nella sfilata


 

Siracusa, 29 Agosto 2016 – Sei grandi sportivi siracusani, che nelle rispettive discipline hanno raggiunto in carriera il tetto del mondo, porteranno la bandiera italiana nella sfilata che oggi dalle 19, farà da prologo ai Campionati mondiali di canoa polo. I dettagli della cerimonia di apertura sono stati messi a punto nelle ultime ora e così è arrivata la conferma delle loro partecipazione, voluta dall’amministrazione comunale.
    
     I sei campioni siracusani sono: il commissario tecnico della Nazionale di pallanuoto, Sandro Campagna, e con lui l’attaccante del Settebello, Valentino Gallo, entrambi reduci dal bronzo all’Olimpiade di Rio; l’ex primatista di immersione in apnea Patrizia Maiorca; il fiorettista Stefano Barrera; il pattinatore Pippo Cantarella; il pugile Salvatore Melluzzo. Non potrà esserci, perché lontano da Siracusa, l’ex campione del mondo di salto con l’asta Giuseppe Gibilisco.
    
     “A parte il rammarico – dice l’assessore alle Politiche sportive, Francesco Italia – per l’assenza di Gibilisco, che ha manifestato tutto il suo dispiacere, sono davvero felice che gli organizzatori e la federazione abbiano acconsentito alla nostra proposta di dare visibilità a questi grandi campioni, alcuni dei quali sono ancora in piena attività. Ci è sembrato il modo più idoneo per sugellare un evento planetario, come quello che ci accingiamo a vivere, e per ricordare la lunga e prestigiosa tradizione vantata dallo sport siracusano”.
    
     La parte protocollare della cerimonia di apertura si terrà alla Darsena, dove sono stati montati i campi per i 4 tornei. Le 28 delegazioni si ritroveranno alle 18,30 in piazzale Marconi e poi, seguendo un preciso programma, si incammineranno lungo corso Umberto. Alle 19,30, dopo alcune esibizioni, sarà issata la bandiera italiana e sarà suonato l’Inno di Mameli; seguiranno gli interventi del sindaco, Giancarlo Garozzo, dell’assessore regionale allo Sport, Anthony Barbagallo, del presidente del comitato organizzatore, Libero Romano, e del rappresentante dell’Icf (International canoe federation), Luciano Buonfiglio, cui spetta il compito di dichiarare aperti i campionati. Prima, però, giureranno gli atleti e gli arbitri e sarà issata la bandiera dell’Icf con le note dell’inno.
    
     A conclusione della cerimonia, sotto la direzione artistica di Antonella Crucitti, ci sarà uno spettacolo di danza con le esibizioni di Damiano Artale, Evolution dance theater e Dogmaster crew.



 
M.D.S.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo