Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento mercoledì 7 dicembre 2016, 12:28

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

36 nuove notizie dal 06/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Martedì 30 Agosto 2016
"Mezzanotte Running Trofeo Gustosita" incorona Barbara La Barbera e Lucio Cimò


 

Isola delle Femmine (Pa) 30 Agosto 2016 - Una notte dalle mille sorprese ed emozioni quella andata in scena venerdì, un susseguirsi  ininterrotto di piccoli eventi sportivi che come tasselli  di un  enorme puzle si sono incastonati perfettamente per dare vita all’evento più importante  la Mezzanotte Running Trofeo Gustosita valido come prova ufficiale del Circuito BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport. Gli eventi collaterali partiti alle 18 del pomeriggio hanno visto sfidarsi sulla calda sabbia del Saracen Resort otto squadre, formate da quattro atleti, che hanno ravvivato  il primo Torneo di  Beach Volley Gustosita con vittoria nella combattutissima finale  della compagine dell’Associazione SportIsola di Gino Morena sul  Football Club Antimafia di Isidoro Farina. Alle 21,00 Balli caraibici e morbidi passi di tango hanno riscaldato la già frizzante area che si respirava all’interno e fuori dal Gustosita Lounge Bar  Restaurant  sede logistica dell’iniziativa. Alle 23,00 l’arrivo dei centauri dell’Associazione Motoclub Corsari Palermo FMI ha richiamato l’attenzione del pubblico che ha potuto godere delle bellezze  di  fiammanti moto  alcune delle quali personalizzate al punto tale da renderle uniche al mondo. L’avvicinarsi della fatidica ora di partenza “la Mezzanotte” offriva  un atmosfera surreale  come nella favola di Cenerentola gli atleti si preparavano alla gara testando il sorprendente circuito di 1700 metri ( che sarà ripetuto per quattro volte) ricavato sul lungomare di Isola delle Femmine, i minuti adesso passavano veloci ed anche il mare sembrava fermarsi dal suo eterno movimento in attesa dello sparo di partenza. La Polizia municipale collaborata dalla Protezione Civile , dai Carabinieri Staz. Isola delle Femmine , dal Motoclub I Corsari, Ass.

Le Aquile e Ass. Impronta d’Autore  appena messo in sicurezza il percorso davano lo star bene per la partenza, l’atmosfera allegra veniva interrotta per un interminabile minuto in ricordo delle vittime del recente  sisma che ha colpito la popolazione del centro Italia. Al termine del minuto di rigoroso silenzio l’applauso liberatorio e l’inizio del countdown che scandiva gli ultimi secondi prima del via, la partenza data dal Sindaco di isola delle Femmine  Stefano Bologna  dava spazio alle energie agonistiche dei circa trecento atleti venuti da ogni parte della Sicilia per  partecipare a qualcosa di esclusivo e irripetibile.

 


    
    Una scia luminosa quasi magica provocata dai braccialetti fluorescenti omaggiati a tutti gli iscritti segnalava il passaggio degli atleti,  Il primo giro scorreva  veloce sotto l’accelerazione del duo  S. Pisciotta/F. Vallone che cercano di staccare fin dal primo metro il resto della lunga carovana podistica, colpo di scena al penultimo giro quando  Lucio Cimò con una poderosa rimonta riesce a riprendere la testa della gara ed involarsi verso il  traguardo posto sotto l’arco ACSI/PEGASO/BIORACE in 24’05’’ staccando di 15’’ Salvatore Pisciotta, terza posizione per Lorenzo Abbate in 24’24’’ e quarto Fabrizio vallone in 24’33’’.
    
    Dominatrice tra le donne Barbara La Barbera che chiudeva a braccia alzate la sua fatica in 26’32’’ seguita ad oltre tre minuti da Azzurra Agrusa e Sabrina Sammartino.
    
    Lungo il circuito allestito e coordinato dal lido dei Carabinieri di isola delle Femmine un rigenerante ristoro volante aiutava nella loro performance tutti gli atleti ai quali ( I primi 250 atleti ) al traguardo veniva messa al collo  la preziosa medaglia “La Isla Bonita FM” i , ma le sorprese non erano ancora finite  un principesco ristoro finale  sbalordiva tutti i presenti.  Lo staff del Gustosita con a capo lo Chef sublimava i palati di tutti i presenti con la mitica spaghettata alle cozze al profumo di mandorle biologiche e crema di basilico  accompagnata da muffo lette con porchetta,  birra artigianale, frutta, Anguria, Cocco, gelati, latte di mandorle biologiche e tanta simpatia e disponibilità.  
    
    La lunga e preziosa cerimonia di premiazione, tra le più ricche in Sicilia, offriva ai primi tre di ogni categoria  premi di qualità ed ai  vincitori assoluti  l’ambito  Trofeo Gustosita Coupon Cena Damare , le targhe i Corsari,  Magnum Santero 958  e numerosi altri premi messi in palio dagli amici sponsor che hanno creduto nell’iniziativa targata Gustosita/Cesd del duo Tiziana Zappulla, Peppino Terenzio.


Il duo Zappulla/Terenzio al termine della lunga notte bianca sportiva Isolana, stanchi ma gratificati dal successo dell’evento,  ringraziavano tutti i protagonisti  tra cui: Pegaso Università Telematica, Acsi Sicilia Occidentale, Amministrazione Comunale di Isola delle Femmine, Polizia Municipale di Isola delle Femmine, Stazione dei Carabinieri, Protezione Civile, Saracen Hotel Resort, Caribe Live, DIPA Giocattoli, Artista M. Tornabene,Team spa Ipervacanze,  Crescere Insieme Onlus Carini,  Alterazioni Tango, Extroart,  Radio IBIZA, Vini Terredibruca , Mandalà Mandorle, Explora,  Gelati Motta, Pepecao, Studio Magma Tatoo, Per…Correre,  EPG Import, Commerciale Terranova,   Associazione Cuochi e Pasticcieri Palermo, Euro Frutta di S. Ariolo, Vivaio Frutti di Mare Addaura, Speedpass.it , TeleOne, TV7, Siciliarunning.it , Dolce Cono, Massimo Cocco Bello Isola, Super  Lido Battaglia, Lido Miramare, Lido Artù, Paradise Beach.
 
D.S.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo