Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-04 06:57:45

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

18 nuove notizie dal 03/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Giovedì 1 Settembre 2016
Emergenza concorsi nella sanità siciliana


 

Palermo, 1 Settembre 2016 – La segreteria aziendale e la "Dirstat-Conferir (Federazione fra le Associazioni ed i Sindacati Nazionali)" dell’A.S.P., in una nota inviata al Presidente della Regione, all’Assessore Regionale alla Salute e agli organi di informazione, hanno evidenziato che da circa due anni si reiterano periodicamente proclami circa l’imminente avvio dei concorsi per colmare i posti vuoti nel S.S.R. (Servizio Sanitario Regionale), per colmare una vera e propria emergenza assistenziale in Sicilia.
    
    Ma le carenze nel settore della sanità nell’isola non riguardano soltanto le figure mediche e sanitarie, ma anche le altrettante necessarie figure amministrative, professionali e tecniche (Dirigenti Ingegneri, Architetti, Geometri, Dirigenti Amministrativi, Tecnici della Prevenzione, Tecnici di Laboratorio, ecc.), tutte figure indispensabili per dare una risposta sanitaria complessiva adeguata. Tanto per intenderci, precisano i rappresentanti sindacali, “il migliore chirurgo non potrebbe operare qualora la sala operatoria non funzionasse perché priva, ad esempio, dei necessari lavori tecnici di adeguamento, per i quali occorre un efficiente Ufficio Tecnico”. Lo stesso discorso si potrebbe fare in altri settori della sanità.
    
    La notizia odierna è che giorno 8 settembre 2016 sarà presentato in Assessorato Regionale della Salute la nuova rete ospedaliera ma, come sempre, l’annuncio resterà vuoto di contenuti e non succederà proprio un bel nulla, così come già avvenuto nelle precedenti scadenze.
    
    Questi due anni sono stati caratterizzati da annunci sistematicamente disattesi da parte dell’Assessorato, come ad esempio le dichiarazioni diffuse dagli organi di informazione dell’Assessore Borsellino del gennaio 2015: “probabilmente a maggio saranno pubblicati i bandi” e poi quelle successive sino ai giorni nostri dell’Assessore Gucciardi che si sono ripetute con il medesimo leitmotiv.
    
    Non vi sono concrete prospettive di soluzione a breve, ma forse neanche a lungo termine, se si continua a menare il can per l’aia.
    
    Gli operatori della sanità ed i cittadini, in primo luogo, hanno una necessità di concretezza che sinora purtroppo non c’è stata, e ciò a scapito della qualità complessiva dell’offerta sanitaria.
    
    Forse, affermano gli addetti ai lavori: “ci siamo dimenticati che parliamo della salute dei cittadini e non di altro”.
    
     ngibiino@gdmed.it
    
               



 
Antonino Gibiino
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo