Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-04 06:57:45

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

18 nuove notizie dal 03/12/2016      
Login
Registrati
Trapani - Domenica 18 Settembre 2016
Con 228 equipaggi partita 58ª “Monterice”


I Commissari 

Trapani 18 settembre 2016 - Sono 228 gli equipaggi della gara valida come decima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, prenderanno parte alla 58ª Monterice che si corre sui tornanti che da Valderice conducono a Erice. Dei 228 verificati, 172 sono state le vetture moderne mentre 55 le storiche. Tra gli assenti a questa edizione Andrea Raiti, Giuseppe Di Trapani e Alessia Sinatra. Sulla linea di partenza saranno presenti tutti i big che concorrono al Tricolore. SUL CIRCUITO I COMMISSARI MALTESI – Con una cerimonia dedicata e la consegna delle casacche gialle con i loghi Aci e Autorità Sportiva Maltese, presso l’Automobile Club Trapani, è iniziata la collaborazione tra Aci e Federazione di Malta per la formazione di nuovi ufficiali di gara. In occasione della “Monterice”, otto commissari maltesi affiancheranno i colleghi italiani impegnati sul percorso della gara siciliana, sotto il coordinamento dei direttori di gara Marco Cascino e Gianluca Marotta. Quest'ultimo ha curato, su incarico federale, l’aspetto formativo dei marshall maltesi. Il presidente dell’Aci Trapani Giovanni Pellegrino, il delegato regionale Aci Sport, Armando Battaglia e il responsabile della delegazione della Federazione maltese, William England, hanno sottolineato come l'affiancamento sia iniziato per precisa volontà dei vertici della Federazione Italiana e hanno rivolto, per tale ragione, un ringraziamento al presidente Aci Angelo Sticchi Damiani e al responsabile delle attività sportive Aci, Marco Ferrari, per il favore verso le importanti attività formative. SIMULAZIONE INCIDENTE IN PIAZZALE ILIO –Nel pomeriggio di venerdì, in piazzale Ilio a Trapani, si è svolta la prima esercitazione di pronto intervento con estricazione in una gara in salita.


L’esercitazione è stata portata a termine dall’extrication team ACI Sport “Rangers del Fuoco” che ha simulato un intervento su una vettura turismo ed un prototipo. Le operazioni si sono svolte sotto il coordinamento del medico federale per la Sicilia, Davide Di Fabrizio, che ha sottolineato come i tempi di intervento siano stati in tutti i casi ben al di sotto delle prescrizioni di sicurezza, apprezzando la preparazione del team impegnato nell'esercitazione.
    
    IL PROGRAMMA – Domenica ore 9 il via la prima manche. A seguire la seconda. La premiazione, alle ore 17, a Erice vetta. Per l’intera kermesse sportiva sono 250 le persone coinvolte, tra tecnici, medici, operai, Forze
    
    dell’ordine, commissari di percorso. Il percorso di quest’anno sarà lungo 5,7 chilometri, con un dislivello, tra la partenza e l’arrivo, di 410 metri e con una pendenza media di 7,05%.

 
Max Firrer
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo