Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-03 12:51:06

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

26 nuove notizie dal 02/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Domenica 25 Settembre 2016
“Vie ed insediamenti antichi nella provincia di Palermo”


 

Cefalù (PA) 25 Settembre 2016 - Archeoclub d’Italia, sede di Cefalù: “Vie e insediamenti antichi nella provincia di Palermo”. Riceviamo dalla Prof.ssa Flora Rizzo e pubblichiamo. «Venerdì 30 settembre, alle 17.30, nella Sala delle Capriate del Municipio di Cefalù, la sede locale dell’Archeoclub d’Italia presenta la conferenza “Vie e insediamenti antichi nella provincia di Palermo”. Il tema, che sarà sviluppato dagli archeologi Stefano Vassallo e Rosa Maria Cucco, della Soprintendenza dei Beni Culturali e Ambientali di Palermo, si colloca, con uno sguardo mirato alle emergenze territoriali della provincia di Palermo, nell’ambito del progetto nazionale dell’Archeoclub d’Italia sulle “Vie consolari Romane”. Già introdotto nelle sue linee generali dal prof. Angelo Rosso, nello scorso mese di giugno, con un inquadramento storico e politico nel contesto della civiltà costruttiva romana, il tema sarà ora affrontato dal punto di vista della ricerca archeologica condotta sul campo negli ultimi anni.

I relatori ci faranno conoscere gli insediamenti più significativi e interessanti dislocati lungo l’antico tracciato della “Via Valeria”, nella fascia tirrenica della provincia di Palermo. Tra questi, il sito cefaludese di Settefrati, luogo di provenienza degli omonimi mosaici pavimentali esposti nell’Antiquarium di Himera e quello di Carini, con il cosiddetto mosaico “Galati”, rinvenuto in contrada S.

 

Nicolò. Interverranno il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, e il Presidente del Consiglio Antonio Franco, patrocinatori dell’iniziativa. Dopo la pausa estiva, le attività culturali della sede di Cefalù dell’Archeoclub d’Italia, prevedono anche, per sabato 1° Ottobre, una visita all’Antiquarium di Himera (al cui interno si potranno ammirare i “mosaici di Settefrati”), al nuovo museo “Pirro Marconi” e al “tempio della Vittoria”, sempre nel Parco Archeologico d’Himera. Inoltre, il 4 Ottobre, giorno in cui la Chiesa ricorda San Francesco, l’Archeoclub presenta una conferenza del restauratore Riccardo Restivo, dal titolo “San Francesco che riceve le stimmate: storia, iconografia e intervento conservativo del dipinto murale dell’ex Cappella dei Vicerè, del Palazzo dei Normanni a Palermo”». (Fortunata Flora Rizzo, Presidente dell’Archeoclub d’Italia, sede di Cefalù).
    
    longo@gdmed.it



 
Giuseppe Longo
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo