Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento 2016-12-08 07:00:50

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 07/12/2016      
Login
Registrati
Ragusa - Sabato 29 Ottobre 2016
“Teatro In Primo Piano”

Sul palcoscenico Gabriel Garko-Ugo Pagliai


Garko e Pagliai in - Io odio Amleto 

Ragusa 29 ottobre 2016 - Saranno Gabriel Garko e Ugo Pagliai a tenere a battesimo, il prossimo 23 novembre, la nuova stagione di “Teatro In Primo Piano”, il cartellone promosso dall’associazione “Progetto Teatrando” che sarà ospitato dal rinnovato teatro Quasimodo di Ragusa. Garko e Pagliai porteranno in scena, al teatro Tenda di contrada Tabuna, sempre a Ragusa, “Io odio Amleto”. Nel cast si deve annoverare anche la presenza di Paola Gassmann, moglie di Ugo Pagliai e figlia dell'indimenticabile "mattatore" Vittorio Gassmann. Si tratta di un'occasione importante per il protagonista della longeva serie televisiva “L'Onore e il Rispetto”, in quanto potrà mostrare le sue capacità di recitazione. Ma, in complessivo, sono sette gli spettacoli della rassegna, di cui cinque provenienti dal cartellone del Teatro Quirino in Roma. Saranno proposti in replica nella stessa giornata, eccezion fatta per quello d’esordio, appunto con Garko e Pagliai. E’ già stata avviata la campagna abbonamenti. E’ possibile prenotare l’ingresso per sette spettacoli al costo di 140 euro per la platea e 130 euro per la tribuna. La novità di quest’anno è rappresentata dal sito internet www.teatroinprimopiano.it da cui è possibile, in questa prima fase, acquistare gli abbonamenti e, nel corso della stagione, potranno essere prenotati i biglietti dei vari appuntamenti. Per informazioni è, comunque, possibile contattare il 338.1011688 oppure visitare la pagina Facebook “Teatro In Primo Piano”. E’ inoltre possibile acquistare gli abbonamenti al botteghino del teatro Quasimodo che sarà aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19. Questi sono gli altri appuntamenti del cartellone. Il 4 dicembre l’esordio al Quasimodo (orario pomeridiano alle 17 e serale alle 20,30) con Filumena Marturano di Eduardo De Filippo e la regia di Liliana Cavani.


Gli interpreti sono Geppy Gleijses e Mariangela D’Abbraccio. Si continua il 18 dicembre con “Ostaggi” di Longoni (sempre due spettacoli) che sarà interpretato da Marina Massironi, l’attrice che recita con Aldo, Giovanni e Giacomo. Quindi, l’8 gennaio sarà di scena Rosario Marco Amato con “L’Orlando Pazzo”, diretto da Capodici. Il 5 febbraio la rassegna propone Enrico Guarneri con “Quaranta ma non li dimostra” di Peppino De Filippo. E, ancora, il 19 febbraio arriverà Alessio Boni che porterà in scena “I duellanti” di Joseph Conrad con la regia dello stesso Boni. Mentre la stagione chiuderà il 28 maggio con “L’altalena” di Nino Martoglio che sarà interpretata da Enrico Guarneri.
 
Giorgio Liuzzo
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo