Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 8:50

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

21 nuove notizie dal 04/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Martedì 8 Novembre 2016
Fondi Europei: programmazione politiche di sviluppo locale


 

Palermo 8 novembre 2016 - Convegno promosso dal deputato Vincenzo Figuccia per utilizzare le risorse europee tramite la creazione di reti territoriali. Partecipano Di Dio della Camera di Commercio di Palermo, Candela dell’Asp e Barbera direttore del carcere Ucciardone. La creazione di una cabina di regia per l’accesso ai fondi comunitari, attraverso un nuovo sistema di progettazione, è il tema di un convegno che si terrà a Palazzo dei Normanni, mercoledì 9 novembre alle ore 17 in Sala Rossa, promosso dal vice capogruppo di Forza Italia all’Ars, Vincenzo Figuccia. L’istituzione di un “Tavolo di concertazione e di programmazione delle politiche di sviluppo locale a partecipazione pubblico-privata” rappresenterà lo strumento innovativo per individuare realtà attive sul territorio, disponibili ed indirizzate ad accordi di partenariato per l’accesso alla
    
    programmazione europea (periodo 2017/2020). Ai lavori del convegno prenderanno parte il direttore dell’Asp di Palermo Antonio Candela, il commissario della Camera di Commercio di Palermo Patrizia Di Dio, l’esperto di politiche del welfare Massimo Rizzuto, il direttore del carcere Ucciardone di Palermo Rita Barbera, il campione automobilistico Totò Riolo e il parroco di Borgetto Sergio Albano.
    
    “Con questa iniziativa – afferma il deputato regionale Vincenzo
    
    Figuccia – punto a riorganizzare la speranza per far crescere le
    
    comunità. Occorre individuare nuove sinergie mirate a recuperare e
    
    valorizzare risorse, anche umane, in tutta la Sicilia, per agire su
    
    settori strategici, quali welfare, agricoltura e pesca, politiche
    
    sociali e sanitarie, turismo sostenibile e ambiente, in maniera da
    
    utilizzare fonti di finanziamento talvolta non sfruttate. Voglio
    
    lavorare – aggiunge Figuccia – alla creazione di un punto unico di
    
    accesso per la promozione dello sviluppo e delle politiche di
    
    marketing territoriale, attraverso l’individuazione e l’utilizzo di
    
    risorse afferenti a diversi ambiti operativi, capaci di imporsi come
    
    volano di crescita nei luoghi di appartenenza. Ovviamente si tratta di una programmazione sperimentale che mira a costruire una diversa logica di azioni incentrate sulla mobilitazione di tutti gli attori protagonisti, attivatori di processi, di idee e progetti.



 
I.C.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo