Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 20:20

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

23 nuove notizie dal 05/12/2016      
Login
Registrati
Ragusa - Giovedì 10 Novembre 2016
Trovato incontra lista Laboratorio Scicli




Incontro con lista-Laboratorio Scicli 

Scicli (Rg) 10 novembre 2016 - “La nostra sarà un’Amministrazione trasparente e al servizio di tutti i cittadini”. A dirlo Rita Trovato, candidata a sindaco di Scicli, proseguendo il suo “tour” elettorale per fare conoscere a tutta la città i contenuti del programma che gode del sostegno di sei liste. In particolare, ieri sera, Rita Trovato si è confrontata con i componenti di Laboratorio Scicli, coordinati da Giulia Battaglia (le altre liste che sostengono Rita Trovato sono Udc, Pd, Scicli Popolare, Sicilia Democratica-Città in Movimento e Prospettiva Democratica). “La trasparenza e la partecipazione – ha sottolineato la candidata a sindaco – sono degli elementi imprescindibili del nostro programma soprattutto perché vogliamo coinvolgere attivamente i cittadini e le associazioni nella vita politica locale. Ecco perché abbiamo messo a punto alcune proposte concrete. A cominciare dall’attivazione di un bilancio partecipato, cioè faremo partecipare la cittadinanza sciclitana, ma in maniera davvero concreta, alle scelte di spesa del Comune, pubblicando poi sul sito istituzionale e sui canali social l’intero bilancio con tutte le sue voci nel modo più chiaro e semplice possibile. Saranno on line, inoltre, con accesso immediato e consultazione semplice, i contratti di appalto, le concessioni o i contratti di locazione. Ogni seduta del Consiglio comunale e i relativi verbali saranno accessibili sul web. E vogliamo fare in modo, inoltre, che la presenza dell’Amministrazione sul territorio sia tangibile e concreta. Ecco perché, in date prestabilite, gli abitanti dei vari quartieri della città saranno sentiti da una delegazione itinerante, così da avere un confronto immediato con i cittadini e le loro necessità.


Il Comune dovrà essere aperto a tutti, ogni cittadino di Scicli dovrà potere interagire con la nostra Amministrazione per manifestare le proprie necessità, esprimere suggerimenti, fornire contributi. La nostra sarà un’Amministrazione che, prima di ogni altra cosa, punterà al benessere della collettività e perché ciò accada è necessario un costante e continuo confronto per intercettare le esigenze della comunità sciclitana. Io sarò al loro servizio, 24 ore al giorno. Ecco, è bene che lo si precisi. Farò il sindaco a tempo pieno perché Scicli, per ripartire, ha bisogno di un impegno puntuale e costante da parte di chi metterà al servizio di tutti la propria disponibilità a trecentosessanta gradi. Sono pronta a scommettermi in questa direzione”.
 
M.D.S.
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo