Giornale del Mediterraneo: Quotidiano d'Informazione

Anno XXVI - Registrazione Tribunale di Palermo n° 08 del 24.02.1990  Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2016, 8:50

"IO DIRÒ LA VERITÀ"

(tratto dal primo dei sette costituti del filosofo Giordano Bruno 1548-1600 bruciato vivo come eretico a Campo dè Fiori - Roma )

21 nuove notizie dal 04/12/2016      
Login
Registrati
Palermo - Venerdì 11 Novembre 2016
“Furbetto del magnete” denunciato per furto di energia elettrica


 

 
    
    Palermo 11 novembre 2016 – Non si ferma l’azione incalzante della Polizia di Stato sul versante dei furti di energia elettrica.
    
    A beneficiarne sono, spesso alcuni esercenti pubblici che, con l’ausilio di un “aiutino” tecnologico, camuffano, o spesso annullano, il reale consumo di elettricità, praticando in tal modo una concorrenza sleale.
    
    Le fila dei “furbetti del magnete” si ingrossano periodicamente e non passa giorno che le pattuglie della Polizia non debbano intervenire in ausilio a personale Enel per contestare il “furto di energia elettrica”.
    
    E’ quello che è successo anche ieri pomeriggio nel quartiere di Brancaccio ove una pattuglia del Commissariato di Pubblica Sicurezza è intervenuta, durante un controllo Enel, nei locali di un esercizio per la vendita di ceramiche. Il titolare, prima che i poliziotti e il personale Enel raggiungessero il vano contatore, ha “confessato” l’applicazione di un magnete e lo ha consegnato agli agenti. I tecnici Enel hanno cosi accertato come il consumo di energia elettrica fosse stato ridotto del 95% circa.
    
    L’esercente è stato denunciato a piede libero ed sono in corso le indagini sul conto di altri esercizi, anche in altre aree cittadine.
    
    
    
    ngibiino@gdmed.it



 
Antonino Gibiino
 
 
Commenti (0)


Per inserire un commento è necessario effettuare il login. Se non sei ancora un utente registrato clicca sul link Registrati in alto a destra.


 



Quotidiano regionale d'informazione
Anno: XXVI
Direttore Responsabile: Tonino Pitarresi
Registrazione Tribunale di Palermo: n° 08 del 24.02.1990
Editrice: Associazione Zed
Direzione, Amministrazione: Corso Camillo Finocchiaro Aprile, 165 - Palermo