Processioni Corpus Domini e Vascelluzzo: i provvedimenti viabili per domenica 18

0
518

 

Messina – Il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha disposto per domenica 18 provvedimenti viabili al fine di consentire lo svolgimento delle Processioni del “Corpus Domini” e del “Vascelluzzo”. Il percorso interessato dal corteo religioso del Vascelluzzo, con partenza alle ore 10,30, dalla Chiesa di Porto Salvo dei Marinai, si snoderà attraverso le vie Calapso, Legnano, Quod Queris, piazza San Vincenzo, Mons. D’Arrigo, Calapso, Largo La Corte Cailler, Garibaldi e I Settembre, con arrivo in Cattedrale alle 12. Per il tempo strettamente necessario al passaggio delle Processioni, sarà istituito il divieto di transito veicolare nel Corso Cavour, nel tratto compreso tra piazza Duomo e via Tommaso Cannizzaro, e nella medesima arteria tra il Corso Cavour e via Garibaldi; in via Garibaldi carreggiata lato monte, nel tratto tra le vie T. Cannizzaro e I Settembre; in via I Settembre, tra via Garibaldi e Piazza Duomo. Vigerà inoltre, dalle 8 alla mezzanotte, il divieto di sosta con rimozione coatta nella zona di parcheggio riservata alla fermata degli autobus nell’area compresa tra piazza Duomo e corso Cavour, con collocazione di transenne per l’interdizione al perimetro; in via I Settembre, lato sud, nel tratto compreso tra le vie Cesare Battisti e Garibaldi. In piazza Duomo, lato via I Settembre e Corso Cavour, saranno aperti i varchi con rimozione dei dissuasori in ghisa per il transito della processione. Sarà istituito dalle 16 fino a circolazione normalizzata il doppio senso di circolazione in via Garibaldi, carreggiata lato est (valle), nell’area compresa tra via I Settembre e largo S. Giacomo, con delimitazione dei due sensi di marcia mediante coni di gomma. In via Chiesa dei Marinai sarà inoltre disposto dalle 9 alle 23 il divieto di sosta con rimozione coatta, per un tratto di venti metri antistante la chiesa Santa Maria di Porto Salvo dei Marinai. Al termine della Processione del Corpus Domini, prevista intorno alle 19, “Il Vascelluzzo” rientrerà in Chiesa, impegnando il percorso piazza Duomo, corso Cavour, piazza Unità d’Italia, e le vie Garibaldi e Santa Maria dell’Arco, con arrivo alle 21.