Sicilia, tariffe aeree esose. Presa di posizione dell’Unione dei Consumatori

0
602

Manlio Arnone presidente Unione dei consumatori

 

Termini Imerese (Pa) – “E’ assurdo che tariffe aeree da e per la Sicilia, durante la stagione di maggior flusso turistico, arrivino a cifre esorbitanti, in alcuni casi si superano i 500 euro, per una tratta nazionale – a dichiararlo è Manlio Arnone, presidente Unione dei Consumatori – la mobilità aerea serve a garantire ai siciliani collegamenti utili e contiguità territoriale, sono evidenti le penalizzazioni per chi deve raggiungere mete nazionali per motivi di lavoro, molti i docenti che in questi giorni stanno raggiungendo la destinazione di assegnazione delle cattedre e spesso devono fare i conti oltre al prezzo del biglietto anche con voli in ritardo e smarrimento delle valigie, noi come Unione dei Consumatori abbiamo deciso di sostenere tutti quei cittadini che hanno subito o stanno subendo disagi, invitiamo gli utenti a segnalarci evidenti abusi o problemi legati a ritardi o smarrimento di bagagli al numero 0918439038, oppure a contattarci tramite il nostro sito:http://www.unionedeiconsumatori.it”.